Come lavorare come disegnatore di prototipi di auto

Un progettista o disegnatore di prototipi di auto è una figura professionale specializzata nella creazione di progetti di nuove vetture, ne disegna le linee, le forme e gli interni. Si tratta di una carriera molto competitiva per la quale occorre una solida istruzione, gavetta e un po’ di fortuna. Ma andiamo per gradi.

 

 

Istruzioni

  1. Studia: E' opinione diffusa che occorra una laurea in ingegneria per lavorare alla progettazione di prototipi di auto. Non è così. La laurea in ingegneria non ti garantisce di entrare in questo mondo, anzi potremmo dire che è più indicata per lavorare a progetti altrui, per garantirne il rispetto degli standard metalmeccanici. Una laurea in disegno industriale è quello che ti serve. Durante gli anni universitari specializzati in progettazione di auto. Esistono svariate possibilità: master, corsi pre e post laurea, stage. Informati e cogli al volo ogni possibilità.

  2. Non basta saper disegnare: Essere bravi con foglio e matita ed avere una notevole abilità nel disegno è di sicuro fondamentale in una prima fase ma, bisogna saper usare il computer e saperlo usare bene. Ricorda che devi acquisire notevoli conoscenze per quel che riguarda i software di progetto assistito (CAD) per poter lavorare nel settore che ti interessa.

  3. Fai esperienza: Una volta completati gli studi, potresti frequentare uno stage, nel caso tu non l'abbia già fatto. Fondamentale è preparare un portfolio dei tuoi lavori. Devi proporti, sia alle case automobilistiche che ai centri stile indipendenti. Alcuni istituti di progettazione lavorano a stretto contatto con le case automobilistiche. Se riesci ad inserirti in uno di questi istituti potresti presentare, in breve tempo, un tuo progetto. Devi sapere comunque, che in questa prima fase, dovrai accettare anche ruoli di basso profilo, ricorda che hai le competenze per progettare auto ma quello che devi fare ora è entrare in un ambiente che te lo permetta.

  4. Vediamo ora nel dettaglio come nasce un progetto e quindi, come si svilupperà il tuo lavoro: Ovviamente devi avere un'idea. Il primo passo è trasferirla su carta. E' questo il momento di dare sfogo alla tua fantasia che è ormai forte di una preparazione specialistica. Una volta fissata l'idea su carta devi elaborarla al pc, creando modelli in scala ridotta. Sarà poi il momento di progettare a grandezza naturale, prima in plastilina, per permettere modifiche, e poi in gesso. A questo punto hai il tuo progetto definitivo, pronto ad essere sottoposto ai dirigenti delle case automobilistiche. Questi, in qualità di committenti possono, dopo attente valutazioni, decidere o meno di procedere alla produzione, che sarà prima di un prototipo e poi su scala industriale.

  5. Sei pronto a guidare l'auto progettata da te?

How-to-Draw-Cars-236x177

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>