La differenza tra il Kindle 1 e Kindle 2

Oggi il mondo è proprio cambiato basti pensare che oltre all’evoluzione costante nel campo della telefonia c’è stata proprio una svolta culturale nel campo della lettura.Via ormai i vecchi libri e posto invece al primo esempio di libro virtuale,il kindle 1.Si è passati dall’era della carta all’era dell’e-reader e del touch screen come l’I-phone di Apple sempre più in ascesa nel campo dell’innovazione tecnologica, I-Pad compreso. Il kindle 1 di Amazon viene messo in commercio nel non lontano 2009,prima solo negli Stati Uniti e poi in tutto il mondo.Amazon è davvero un colosso e sta andando alla grande con la vendita di questi libri elettronici.Il kindle 1 è stato solo un piccolo accenno ai modelli successivi in quanto pesa circa 300 grammi,ha uno schermo di quindici centimetri con una risoluzione 800×600 non tanto ottimale e con uno spessore di circa due centimetri.Il software usato è il Kernel Linux e permette di scaricare dal sito Amazon qualsiasi contenuto digitale.Differenza totale c’è con il kindle 2.La risoluzione dello schermo e il peso sono simili tranne lo spessore che in questo caso è di circa un centimetro,la velocità nel caricare i contenuti,la connessione wi-fi e Hsdpa,la lettura di documenti in diversi formati tra cui il formato Pdf e il formato mp3,scorrimento manuale veloce e rotatorio delle pagine grazie ad appositi tasti di navigazione,memoria di due giga e autonomia maggiore della batteria se si spegne il dispositivi wi-fi.Il prodotto simile è indubbiamente l’i-Pad della Apple.Il confronto va fatto in quanto è un gioiellino non proprio eccezionale.In termini di lettura,lo schermo ha una risoluzione di 1024×768 e un ottimo contrasto sostenuto dalla retroilluminazione Led.Per molti versi è l’evoluzione in “grande” dell’i-Pode Touch.A differenza dei kindle 1 e 2 pesa il doppio ma ha molte più funzionalità.Pensate che ha un programma proprio che si chiama i-Books e lo stesso Kindle.L’i-Pad permette di scaricare i documenti grazie allo stesso kindle che può essere a sua volta facilmente scaricato.Amazon nell’estate del 2010 ha fatto una nuova versione,il kindle 3.Molti pensano ad una concorrenza spietata con la Apple che in passato ha fatto tanti errori e solo oggi sta crescendo in maniera positiva.Il kindle 1 costava all’incirca 160 dollari quando lo comprò un mio amico mentre il kindle 2 costa circa 140 con la sola connessione wireless e circa 180 dollari con la connessione 3G.Il kindle 3 ha lo stesso prezzo.I vantaggi del kindle 2 sono tanti rispetto al kindle e all’i-Pad.Innanzitutto è meno spesso e consente di scaricare i contenuti digitali anche senza una connessione,la batteria può durare anche un mese se il wi-fi è spento,è molto più veloce nello scorrimento delle pagine e nel caricare i documenti.Per molti versi il kindle 3 è la soluzione completa anche a livelli di costo e comunque fino a quando la Apple non avrà una tecnologia a getto di inchiostro detta anche “e-ink”,il kindle la farà da padrone assoluto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>