Come installare Windows Vista

Windows Vista è uno dei sistemi operativi della Microsoft. E’ una versione rivolta sia ad una utenza domestica che business ma da utilizzare solo come “client”, cioè come postazione di lavoro poiché non esiste una versione da installare su server.
La Microsoft ha prodotto questo sistema operativo per risolvere alcune criticità tipiche di Windows XP inerenti soprattutto la sicurezza e la vulnerabilità ai virus informatici.
Rispetto ad XP, Windows Vista presenta nuove funzioni e migliorie, la più evidente è una interfaccia grafica denominata Windows AERO.
Prima di installare Windows Vista su un PC occorre controllare che questi abbia le caratteristiche per supportarlo:
– un processore con almeno 1 gigahertz di velocità
– memoria RAM di almeno 1 gigabyte
– spazio libero su disco non inferiore a 15 gigabyte
– scheda grafica dotata di: supporto a DirectX 9, Windows Vista Display Driver Model (WDDM), memoria grafica di 128 megabyte, Pixel Shared 2.0 e 32 bit per pixel (per semplificare, una scheda grafica che abbia il logo “Vista Premium Ready)
– DVD-ROM
– uscita audio
– accesso internet

Se il computer non ha queste caratteristiche sarà possibile installare una versione più snella chiamata Windows Vista Ready ma il sistema potrebbe risultare lento e non sarà possibile usufruire della nuova interfaccia grafica.

Anche se il computer ha le caratteristiche sopra indicate o superiori, prima di procedere all’istallazione è bene effettuare un controllo di compatibilità mediante l’esecuzione del programma Windows Vista Upgrade Advisor, fornito insieme a Windows Vista oppure scaricabile gratuitamente dal sito della Microsoft. Il programma segnalerà eventuali incompatibilità di driver che andranno aggiornati.

Se il computer su cui si vuole installare il nuovo sistema operativo non è nuovo occorre decidere se procedere con un aggiornamento o effettuare una nuova installazione. Nel primo caso i dati già presenti verranno conservati, nel secondo tutto il contenuto dell’hard disk verrà azzerato.
L’aggiornamento è possibile solo se sul PC è installato Windows XP, se invece è presente un qualunque altro sistema operativo occorre effettuare una nuova installazione.

Se si decide di eseguire una nuova installazione è necessario prendere nota delle configurazioni che poi occorrerà riattivare come, ad esempio, i dati per la connessione internet, ed effettuare un backup dei dati presenti, cosa possibile con Windows Easy Transfer, programma fornito insieme a Windows Vista ma utilizzabile anche con Windows XP.

Ultimo accorgimento da attuare prima di iniziare l’installazione è staccare tutte le periferiche collegate al computer: è consigliabile infatti installare prima il sistema operativo e poi collegare tutti i dispositivi quali stampanti e scanner.

Inserire il DVD di Windows Vista nel lettore, il programma di installazione partirà automaticamente e verrà visualizzata una prima schermata in cui occorre cliccare su “installa”.

Nella pagina seguente sarà possibile scaricare eventuali nuovi aggiornamenti del sistema operativo rilasciati dopo la creazione del DVD.

Di seguito verrà richiesto il numero di serie composto da 25 caratteri che si trova nella confezione o nella custodia del DVD, inserirlo e ciccare su “avanti”.

Verrà visualizzata la schermata riportante le note legali, accettare le condizioni d’uso e scegliere “avanti”.

Nella pagina successiva verrà richiesto se eseguire un aggiornamento o procedere con una nuova installazione, nel primo caso comincerà l’installazione e il PC verrà automaticamente riavviato varie volte. Dopo l’ultimo riavvio verrà richiesto di impostare le configurazioni di sicurezza e il computer sarà operativo.

Se invece si è scelto di eseguire una nuova installazione il programma richiederà alcuni dati come un nome da assegnare al PC, un account e una password e poi procederà con la formattazione dell’hard disk e la copia dei file.

Infine, dopo aver impostato data e ora, sarà possibile cominciare ad usare il nuovo sistema operativo.

vista

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>