Come installare e utilizzare Ccleaner per ottimizzare le prestazioni del pc

Ccleaner è un leggero programma, disponibile per tutte le versioni di Windows, che permette di mantenere il nostro computer perfettamente pulito, eliminando file dannosi o inutili e riparando gli errori del registro di sistema, e di gestire le applicazioni installate sul nostro PC.
Vi sono diverse versioni di Ccleaner a pagamento che tuttavia non offrono nulla in più rispetto a quella gratuita.
Vediamo come scaricare la versione “free”:
1. Colleghiamoci, tramite il nostro browser, al link “http://ccleaner.softonic.it/” e selezioniamo “Download Gratis”.
2. Inizierà automaticamente il download del file di installazione.
3. Avviamo l’eseguibile e dalla finestra di dialogo che si aprirà selezioniamo la lingua, clicchiamo su “Ok” e poi su “Avanti”.
4.Accettiamo i termini della licenza d’uso selezionando “Accetto”.
5.Ci appariranno ora una serie di preferenze da impostare, spuntando o meno la relativa voce. Clicchiamo su “Installa”.
6.Al termine del processo, possiamo decidere se avviare o meno Ccleaner o se visualizzare le note di rilascio.
7.Il programma è completamente funzionante.

Vediamo, ora, quali sono le principali funzionalità dell’applicazione installata e cosa fare sin dal primo avvio. Alla prima apertura di Ccleaner, infatti, ci viene chiesto di effettuare una scansione intelligente dei kookie da conservare. Selezioniamo “Si” se vogliamo avviarla.
L’interfaccia del programma è relativamente semplice. In alto troviamo le caratteristiche hardware e di sistema del nostro PC, invece alla nostra sinistra le azioni che possiamo eseguire per ottimizzare il computer.
Per eliminare i file inutili o dannosi dal PC clicchiamo la voce “Pulizia” e dal menu che si aprirà di fianco impostiamo i file che riteniamo possano essere eliminati dal sistema o dalle applicazioni. Per non avviare una pulizia inutile possiamo effettuare una “analisi” del PC, al termine della quale ci viene indicato lo spazio che è possibile liberare. Per “pulire” il Computer clicchiamo su “Avvia Pulizia”, in basso a destra.
Se vogliamo eliminare gli errori dal registro di sistema selezioniamo “Registro”, non deselezioniamo alcuna voce dal relativo menu di pulizia, clicchiamo su “Trova Problemi” e, terminata la scansione, su “Ripara Selezionati”. Ci verra chiesto di effettuare un backup delle modifiche del registro, importante, nel caso in cui dovessimo riscontrare problemi di instabilità del sistema, per ripristinare il “registro”. E’ opportuno pulire il registro periodicamente poiché aumenta le prestazioni, la stabilità e la durata del nostro PC.
Da “Strumenti” invece possiamo accedere a diverse funzionalità, in particolare é molto utile l’opzione “Avvio” che permette di gestire i programmi che si attivano all’avvio del sistema operativo, rallentando il PC. Selezionando la voce, infatti, ci apparirà di fianco l’elenco dei programmi che si attivano all’avvio. Selezioniamo la voce corrispondente all’applicazione e clicchiamo su “Disattiva” per impedirne l’apertura all’avvio di Windows. Attenzione, disattiviamo solo programmi conosciuti onde evitare di disabilitare importanti funzionalità, necessarie al correto funzionamento del sistema.

Infine, per disinstallare il programma, non dobbiamo far altro che selezionare dal menu programmi la voce “Ccleaner “, dal sottomenu cliccare su “Uninstall Ccleaner” e seguire la procedura guidata.

ccleaner

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>