Come installare una webcam

Una webcam è una particolare videocamera senza un supporto digitale di memorizzazione personale che permette, collegandola al computer, di registrare video, di video chiamare e di scattare immagini ad una certa risoluzione. La qualità dell’’immagine dipenderà dal modello usato, quindi dal tipo di obiettivo e dalla risoluzione del sensore: più alte sono queste due caratteristiche tecniche, più grande sarà la qualità dell’’immagine e la sua nitidezza.

Una webcam può essere acquistata in un negozio di elettronica e informatica, oppure in un sito di shopping online. I prezzi variano a seconda delle caratteristiche: la si può trovare dai 15 euro in su, ma le migliori hanno prezzi intorno ai 40 euro in su. Le nuove webcam hanno un risoluzione tale da permettere video in HD, e sono compatibili ad esempio su MSN 2011 dove è supportata la videochiamata in questa risoluzione.

Una webcam solitamente è di facile installazione e richiede solo qualche minuto, per fare ciò:

– Acquistate una webcam ricordando che le marche migliori hanno nel cd d’installazione software più curati che vi permettono impostazioni più avanzate e di regolare meglio l’apparecchio;
– Collegatela alla porta USB del vostro PC. Alcune volte i driver possono auto installarsi (questa caratteristica non è però in tutti dispositivi);
– Se i driver non si installano automaticamente, inserite il cd – rom della scatola all’interno del vostro lettore cd;
– Seguite le istruzioni per l’installazione dei driver per il vostro sistema operativo;
– Se non doveste trovare i driver specifici, andate nel sito della casa produttrice nella sezione Download Driver e dovreste trovarli li;
– Se non avete un lettore Cd – rom (ad esempio in un netbook da viaggio) troverete nel sito i driver in formato eseguibile .EXE, scaricateli e installateli da li;

– Installate i driver e riavviate il computer (non è necessario ma conviene farlo);
– Una volta acceso il computer la webcam verrà riconosciuta come una periferica funzionante e attiva: a questo punto la potrete utilizzare;
– Installate, se volete, dal cd – rom anche tutte le applicazioni consigliate: vi permetteranno un migliore settaggio delle impostazioni oppure vi offriranno diverse funzionalità senza dover scaricare ulteriori programmi da internet;
– Prima di iniziare ad usare la webcam configurate dal programma fornitovi le varie impostazioni sulla risoluzione, sul colore, sulla frequenza e sulla nitidezza delle immagini. Avrete anche la possibilità di regolare il tutto vedendo un immagine in tempo reale di ciò che sta riprendendo.
– È possibile, se non è già automatica, la messa a fuoco manuale: intorno l’obiettivo dell’apparecchio trovate una rotella che dovrete girare finchè non vedrete i contorni dell’immagine davvero nitidi.

Ora siete pronti per video chiamare, registrare video e scattare immagini! Consiglio l’utilizzo della webcam in luoghi con molta luce, in modo tale da non avere riprese scure. Dal pannello di controllo della webcam potete impostare anche effetti come i colori seppia, bianco e nero, seppia oppure tanti e divertenti effetti come l’effetto specchio!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>