Come installare il processore del computer

Il processore, o CPU, è un circuito integrato di grande importanza nel pc dato che realizza i calcoli principali. Possiamo classificare i processori secondo due famiglie: i processori su socket ed i processori su slot. Questi ultimi hanno una procedura di installazione immediata.

Prima di continuare, definiamo cos’ è un socket e a cosa servono gli altri elementi che incontreremo durante l’ installazione. Il socket è l’ alloggio del processore. Mentre il dissipatore e la ventola servono per evitare che il processore sia sottoposto ad elevate temperature e finisca per fondersi. Infine, la pasta termica che va applicata sulla superficie esterna del processore favorendo il contatto tra dissipatore di calore e processore stesso.

Installare un nuovo processore non è un operazione complicata e può essere eseguita seguendo un certo numero di passi. Ad esempio vediamo come montare il processore su un socket.
Inizialmente è importante sapere se il socket su cui andiamo ad installare il processore fa a caso nostro.
Successivamente prepariamo la scheda madre ad accogliere l’ installazione del nuovo processore.

Il primo passo è sollevare la leva di posizionamento e fissaggio del socket mettendola in posizione orizzontale. Questa levetta permette il fissaggio del processore. Prima di fissare il processore dobbiamo assicurarci di inserirlo nel verso giusto: ogni processore ha un triangolino dorato su uno dei quattro vertici, mentre ogni scheda madre ha un triangolino o comunque un segnale bianco posizionato su uno dei vertici di fianco al socket. Per posizionare correttamente il processore questi due triangolino dovranno essere l’ uno vicino all’ altro. Mentre inseriamo il processore dobbiamo evitare di toccare con le dita i circuiti e successivamente dovremmo assicurarci che non si muova.

Fatto questo, riportiamo la leva di fissaggio del socket nella posizione originaria. Il prossimo passo è il montaggio del dissipatore di calore e della ventola. Prima di far questo, se il nostro dissipatore non la include, ossia non ha un adesivo termico, applichiamo sulla parte esterna del processore la pasta termica. Basta metterne una quantità pari ad un chicco di riso al centro del processore e spalmarla su tutta la superficie esterna fino a che il processore non sia ricoperto da un sottile strato di pasta termica. Se, invece, il dissipatore ha un suo strato adesivo sul lato di contatto col processore basta togliere la protezione dello strato termivo e appoggiarlo sul processore.

Una volta fissata la pasta possiamo procedere con il montaggio del gruppo di raffreddamento. Quando andremo a fare quest’ operazione è importante stare attenti a non danneggiare il core del processore. Prima di fissare il dissipatore lo spostiamo fino a quando non troviamo la posizione migliore; ai lati del dissipatore ci sono delle linguette da inserire negli appositi spazi presenti sul socket. Successivamente individuiamo sulla scheda madre l’ uscita di alimentazione per il dissipatore e lo colleghiamo.

Per quanto riguarda il montaggio di un processore su slot, esso è ancora più semplice e più immediato di quello appena descritto. Inizialmente bisogna installare la traccia di fissaggio che accompagna la scheda madre e poi basterà inserire il processore come una scheda d’ estensione, poichè è possibile un solo senso di montaggio.

i7

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>