Come installare configurare una rete LAN in casa

Chi possiede più di un computer in casa, potrebbe trovare utile collegarli in rete tra di loro, così da poter condividere facilmente l’accesso a internet o ad una stampante.

Si supporrà che il sistema operativo in uso sia Windows (la procedura è praticamente identica per ogni versione da XP in poi) e che si abbia a disposizione l’hardware necessario: una scheda di rete per ogni computer già installata, i cavi di connessione e il router che permette di collegare i pc a internet.

Per prima cosa collegare i computer: un cavo di rete deve partire da ogni computer e arrivare in una delle porte del router.

Generalmente i computer hanno delle schede di rete già integrate nelle schede madri, altrimenti bisognerà provvedere all’installazione seguendo le istruzioni riportate nei manuali delle schede stesse. A questo punto, bisogna configurare i protocolli che permettono ai computer di poter comunicare tra di loro.

La prima fase consiste nell’assegnare un indirizzo ad ogni computer, questo permetterà ai computer di comunicare tra di loro.
Aprire il “pannello di controllo” dal menù “avvio”, quindi scegliere “Connessioni”. Cliccare con tasto destro sull’icona “Connessione alla rete locale (LAN)” e quindi scegliere “Proprietà”.
Nella finestra che si aprirà, scorrere l’elenco dei protocolli e selezionare quindi “Protocollo Internet (TCP/IP)”. Cliccando su “proprietà” si aprirà una finestra in cui sarà possibile impostare tutti i parametri di indirizzamento. Selezionando l’impostazione per l’immissione dei dati manualmente, bisognerà quindi scegliere “Utilizza il seguente indirizzo IP”.
La scelta dell’indirizzo IP da assegnare ai vari computer deve rispettare delle rigide regole, per semplicità, di seguito sono elencati i parametri da inserire sul primo computer:

IP 192.168.1.2
SUBNET MASK 255.255.255.0

Ripetendo il procedimento per gli altri computer, andrà cambiata l’ultima cifra dell’indirizzo IP. Quindi per il secondo computer, ad esempio, si dovrà inserire 192.168.1.3 eccetera, fino ad un massimo di 254 computer. Il campo SUBNET MASK va lasciato sempre uguale su tutti i computer.
C’è poi il campo GATEWAY che è da impostare solo se si intende utilizzare il router per andare su internet da tutti i computer. In tal caso, nel campo GATAWAY bisognerà inserire l’indirizzo del router, ad esempio 192.168.1.1.
In questo caso andrà anche modificato il campo DNS, inserendo gli indirizzi che devono essere forniti dalla società con cui si ha l’abbonamento internet.

Infine, bisogna assegnare al computer un nome all’interno di quello che viene definito “gruppo di lavoro”. Andare in “risorse del computer”, cliccare su “proprietà” e quindi selezionare la linguetta “nome computer”. Selezionare “Cambia” e immettere un nome per il computer. Il gruppo di lavoro deve essere uguale su tutti i pc della rete.

Se tutto è stato configurato nel modo corretto, aprendo “Risorse di rete” dal “pannello di controllo” e selezionando l’opzione “mostra computer nel gruppo di lavoro”, devono apparire le icone degli altri computer presenti in rete.

lan

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Guida per risolvere un conflitto di indirizzi IP | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>