Come cercare una persona online

Se dovete andare alla ricerca di qualcuno, il modo più naturale al giorno d’oggi, di fare una ricerca, è sfruttare le potenzialità di internet, dove ognuno, volente o nolente, ha lasciato una traccia virtuale propria. Vediamo chi cercare online e dove.
Per prima cosa c’è da dire che se cerchiamo una persona anziana in rete, a meno che non abbia fatto qualcosa di davvero speciale, non la troveremo certo tra i protagonisti delle ultime news di Google. E anche effettuando una ricerca su questo motore, otterremo dei risultati trascurabili. Questo perché è probabile che la persona anziana non abbia mai navigato su internet e non sappia nemmeno come accendere un PC. Che fare allora? Sicuramente possiamo provare ad individuare il suo numero di telefono e stabilire un contatto con uno strumento più prossimo e conosciuto da chi ha una certa età. Anche in questa operazione, comunque, la rete è fondamentale, perché sono disponibili anche online i numeri degli abbonati. Basta consultare le cosiddette Pagine Bianche. È chiaro, non ci sono proprio tutti, ma qualcuno dei vostri vecchi amici riuscirete a trovarlo. Se poi si tratta di un artigiano o di un altro professionista, allora le Pagine Gialle, vi diranno vita, morte e miracoli a riguardo.
Al contrario se cercate una persona giovane, ma non giovanissima, è probabile che la rintracciate tramite il profilo che ha creato su uno dei social network più diffusi del momento. È importante però che si verifichino almeno tre condizioni: in primo luogo che il ragazzo che cercate non sia su Facebook (cito questo network ma il discorso vale anche per gli altri, come Orkout ad esempio) con uno pseudonimo, che non abbia protetto eccessivamente (ben venga la tutela della propria privacy!) i suoi dati personali autoescludendosi dai motori di ricerca, che non sia davvero così piccolo da non aver maturato alcun interesse per queste forme di aggregazione virtuale. Se quindi è presente e facilmente rintracciabile, e se anche voi avete Facebook, potete, o cercarlo direttamente tra le persone nel “cerca” di FB, oppure affidarvi al classico Google con una ricerca del tipo “nomedellapersona + facebook”.
Altro caso è la ricerca di un collega di lavoro o di una persona di mezza età che non è assolutamente interessata a pubblicizzare la sua intimità sui network come Facebook, ma che non rinuncia comunque a fare rete con colleghi e amici a meri scopi professionali. In questo caso potrebbe aver pubblicato il curriculum su un’agenzia di lavoro interinale online (ma in questo caso cercando soltanto il nome i risultati non saranno soddisfacenti), oppure su Linkedin, in questo caso è più facile che con pochi click ci entriate in contatto.
Per tutto il resto c’è 123people che, a dispetto di tante leggi sulla privacy, ha reso creato profili per tutti, ma solo pochi sono completi di foto, indirizzo e-mail e ogni recapito utile.

logo google

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>