Come inserire un annuncio di lavoro su internet

Oggi, grazie ad internet, le possibilità di offrire o cercare lavoro sono aumentate di molto. Sempre più spesso nascono dei veri e propri portali dedicati esclusivamente ad annunci di lavoro on line. Molti di questi annunci sono divisi in regioni e categorie, dipende da come è strutturato il sito e dall’obiettivo professionale che una persona si è prefissata. Non è difficile inserire un annuncio di lavoro su internet, basta capire come funziona la pagina nella quale si decide di lasciare questo annuncio. La maggior parte dei siti richiede una registrazione, passo necessario per essere ragiungibili e identificabili. Dopo aver lasciato nome e un indirizzo e-mail valido si fa login e si entra nella propria sezione personale. Alcuni siti hanno la struttura di veri e propri giornali on line, come ad esempio Kijiji, dove è possibile lasciare il proprio annuncio di poche righe. L’annuncio non deve mai superare un certo numero di caratteri, per questo è importante essere sintetici, descrivere le maggiori competenze professionali possedure e i titoli di studio raggiunti. In altri siti, invece, si devono compilare veri e propri form. In questo caso la compilazione è molto più semplice, perchè è tutto organizzato e predisposto. Basta seguire le direttive e rispondere alle domande. In alcuni di questi siti, una volta compilato l’annuncio e descritto le proprie preferenze, sia esse di settore o località di lavoro, viene alla fine rilasciato anche un formato in line del proprio curriculum. Personalmente consiglio sempre di iscriversi a siti di annunci nei quali poter lasciare anche il curriculum, in modo da avere una presentazione completa e meglio descrittiva delle proprie aspirazioni lavorative.
Nella maggior parte dei casi inserire un annuncio di lavoro su internet non ha costi. Molti siti, che raccolgono annunci o permettono di compilare nel proprio database un curriculum vitae, lo fanno in maniera gratuita. Molti servizi sono gratuiti perchè pagati dalle pubblicità banner, che appaiono ai lati delle pagine dei siti. Ci sono, tuttavia, siti professionali o di livello più alto, che accettando un numero limitati di iscritti, per rispondere meglio alla domanda e all’offerta, chiedono una quota partecipativa. Si tratta di abbonamenti annuali al costo di poche decine di euro. Ci sono pochi svantaggi nel compilare su internet un annuncio di lavoro. Spesso più che uno svantaggio si tratta di ricerche troppo veneriche e dispersive. Un annuncio non può, data la sua sinteticità, descrivere a pieno le doti professionali e le competenze di una persona. Per questo è molto importante essere il più possibile precisi, chiari e colpire al centro. I vantaggi di inserire un annuncio di lavoro in siti specializzati possono essere molti. Si superano le barriere locali, che impediscono di far arrivare le proprio domande di lavoro in posti diversi da quelli dove si vive. Si ha la possibilità di vagliare più offerte, poter scegliere la strada da percorrere e l’indirizzo professionale, che meglio rappresenta sia le proprie aspirazioni sia il proprio percorso di studi. Si tratta, comunque, di un primo passo, anche se decisivo nella ricerca di un lavoro.

lavoro

1 comment

Leave Comment
  1. artigiano edile, chiamare il 3933155010\3469599228 con preventivi aggiornati, disponibile 24 h su 24. ristrutturazioni a norma di legge in genere.
    P.IVA 08209630014 VIA ASTI 83\5 CERIALE SV

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>