Come insegnare ad un cane ad usare la lettiera

Prendersi cura di un cane è come prendersi cura di un proprio figlio. Se si decide di avere un animale (sia che lo si tenga in casa sia che resti in giardino o stia fuori casa) bisogna amarlo ogni giorno. Se prendi il cane appena è cucciolo la prima cosa che devi fare (oltre dargli le cure necessarie quali l’allattamento post-materno e la pulizia quotidiana) è dargli un’educazione.
Per educare un animale, e soprattutto prima di prenderne uno, è meglio documentarsi e informarsi su quali cure sono più adatte, come si dialoga con lui e quanta attenzione gli si deve dare per fare in modo che lui capisca che sei tu il padrone. Avere un cane educato in casa è indispensabile per la convivenza pacifica, per evitare spiacevoli inconvenienti quando arrivano degli ospiti, per stare bene quando si è in compagnia.

Una delle cose più difficili da insegnare ad un animale domestico è insegnarli ad usare la lettiera. Questo perchè, come ad un bambino, è complicato spiegargli dove e come deve fare i propri bisogni fisiologici. E’ per questo motivo che ci vuole un vero e proprio addestramento all’uso della lettiera. Scegliete quindi la lettiera e disponetela in un unico punto della casa. Spostare ogni giorno la lettiera non vi aiuterà ad ottenere risultati, è importante invece che l’animale riconosca quell’oggetto come qualcosa di stabile nel suo habitat naturale. E’scontato che dovete scegliere un luogo adatto e ben visibile per l’animale. Non deve essere una caccia al tesoro.

Ricordate che il cucciolo di solito segue il suo istinto, e anche senza il vostro aiuto sceglie un posto in cui poter fare i propri bisogni. Seguite i suoi istinti e cercate di capire quali angoli della casa preferisce e quali invece non considera.

Abituate poi il vostro cane ad avvicinarsi alla lettiera.
I primi giorni potete accompagnarlo e muovergli con delicatezza le zampe: aiuterà a fargli capire che quel gesto è naturale e quel punto deve essere come un punto di riferimento per lui.
Altra cosa importante è che la lettiera dovrebbe essere lontana dal luogo in cui mangia, consiglio utile per delimitare bene le due zone. Il cane deve essere in grado di capire che una parte della casa è utile per consumare i pasti mentre l’altra serve per i propri bisogni.

Non demoralizzatevi se il primo periodo di addestramento non darà da subito dei risultati. E’possibile che il vostro cucciolo necessiti di più attenzioni e pazienza. Ricordatevi però di premiare il cucciolo ogni qualvolta riesce ad usare in maniera corretta la lettiera. In questo modo riuscirà più facilmente a capire che il suo gesto va ripetuto se vuole ottenere un piccolo biscotto/premio. Il cucciolo è come un bambino: attenzioni, cura e tante carezze educative aiuteranno ad educarlo in maniera perfetta.

lettiera cane

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>