Come incorniciare un poster

Chi di noi non ha avuto un poster nella propria camera? Poster di cantanti, di attori famosi, di personaggi di fantasia o poster fotografici hanno accompagnato tante generazioni a crescere. Il modo piu’ veloce per appenderlo era lo scotch o le puntine da disegno. Con il passare del tempo, pero’, lo scotch ingialliva, si scollava, rovinando sia il poste che la parete. Per non parlare delle puntine da disegno che lasciavano i buchi al muro. Dopo qualche anno è arrivata in commercio la pasta adesiva facilmente removibile: è una gomma di colore giallo che permette di attaccare e staccare dalla parete interessata, poster, foto o altro senza lasciare traccia o macchia alle pareti.
I poster, le stampe, i quadri abbelliscono le stanze, le rendono più accoglienti e calde
Ma i poster più importanti, hanno bisogno di essere conservati e preservati sia dall’umidità che dalla polvere o da eventuali strappi, magari incorniciandoli. Esistono in commercio cornici già pronte e anche economiche sia “a giorno”, cioè senza cornice, ma solo con il vetro o con del plexiglas davanti, ma anche con la cornice in legno o cartoncino color legno naturale ma anche colorato. Ovviamente le cornici a giorno sono molto economiche e facili da montare.
Se invece la misura del poster da incorniciare è particolare e non si trova in giro per i negozi di “fai da te”, ci si può rivolgere ad un corniciaio, che provvederà a incorniciarlo e confezionarlo perfettamente. Questa soluzione ovviamente costerà qualcosa in più, ma la professionalità di paga!
Ma se si vuol fare da soli basta andare in un centro “fai da te” e acquistare dei listelli di legno della lunghezza del perimetro del poster da incorniciare, tagliarli su misura, o farli tagliare direttamente in negozio e incollare i 4 pezzi ottenuti. Dietro il poster per preservarlo maggiormente si può aggiungere un cartoncino della stessa grandezza del poste, mentre frontalmente si può aggiungere del vetro oppure del plexiglas per renderlo più bello e, per concludere, con uno o massimo due chiodini il gioco è fatto!
Se invece le cornici non piacciono è possibile incollare i poster direttamente ad uno strato di compensato o cartone e attaccare dietro un gancetto per il chiodo ed inoltre si può coprire il poster con del cellophane per proteggerlo maggiormente.
Un’altra soluzione facile da reperire in commercio è la possibilità di acquistare delle bacchette con gancio con delle fessure, dove infilare il poster; soluzione molto economica e facile da fare, magari facendo precedentemente plastificare il poster o infilandolo prima una mega busta di plastica per preservarlo dalla polvere e dall’umidità delle pareti. Questa soluzione è ovviamente meno carina e consigliata solo se il poster confezionato andrà in un garage o in una cantina.

poster

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>