Come impostare uno Stile personalizzato in Excel

Considerando l’altissima diffusione di Windows , e di conseguenza del pacchetto Office della casa informatica Microsoft , è facilmente deducibile quanto possa essere diffuso l’utilizzo di Excel , il programma di calcolo che ne fa parte.
Utilissimo a livello personale , e sicuramente ancora di più a livello lavorativo , Excel è uno dei fogli elettronici più noti , se non il più usato in assoluto.
Il foglio di calcolo classico permette non solo di creare database , ma anche di associare all’introduzione di nuovi dati nelle celle del foglio di calcolo anche delle operazioni matematiche standard , per poter avere un cambiamento dei totali man mano che i dati si aggiungono al foglio intero.
Si tratta di un programma davvero ottimo , che permette di sbizzarrirsi in tutti gli ambiti , compreso quello commerciale , gestendo sistemi amministrativi senza doversi fornire di programmi studiati ad hoc e dover perdere tempo a studiarli per apprenderne i meccanismi ed il funzionamento.
Come tutti i prodotti di Microsoft Office , inoltre , anche Excel è particolarmente intuitivo e , anche senza aver avuto contatti con il programma in precedenza , una volta iniziato a lavorare con il foglio elettronico ci si impratichisce in pochissimo tempo , aiutandosi se possibile con la guida fornita dal produttore , riuscendo ad utilizzare nel tempo il programma in tutte le sue vastissime funzionalità che offrono una grandissima quantità di possibilità .
E tra tutto quello che si può riuscire a fare con questo programma , una delle tante funzioni , che si ispira al foglio di scrittura Word , è quella che permette di creare uno stile completamente personale anche nel foglio elettronico stesso , riuscendo a rendere unico e perfettamente riconoscibile anche il proprio lavoro matematico.
E questa personalizzazione è particolarmente facile da eseguire : per impostare infatti un proprio stile personale e personalizzato è necessario recarsi sul ” Menu ” ed andare a cercare la voce ” Stile cella ” .
A questo punto , una volta cliccato sul pulsante ” Stile cella ” , si può andare su ” Nuovo stile cella ” , quindi , di fronte alla finestra che si apre in questo caso , bisogna soffermarsi a scegliere tutti i vari parametri che renderanno diverso e personale il nuovo stile.
Bisognerà infatti selezionare ogni tipo di caratteristica dello stile : il numero di celle facenti parte del foglio di lavoro , il carattere che si vuole utilizzare nel foglio elettronico e la sua grandezza , se si vogliono oppure no diverse caratteristiche , come l’ombreggiatura dei caratteri oppure il grassetto , e così via.
Una volta che vengono inseriti uno dopo l’altro tutti i parametri , è possibile assegnare un nome allo stile che si sta creando , quindi si può dare l’ assenso a tutte le modifiche effettuate.
Una volta terminato questo tipo di operazione , lo stile sarà creato e sarà possibile utilizzarlo selezionandolo all’apertura di un nuovo foglio.

exd

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>