Come importare file VCF

Uno dei più grossi inconvenienti della perdita di un cellulare oppure dell’acquisto di un nuovo telefonino è quello dello spostamento della rubrica: anche se ormai con le connessioni con i computer via cavetto, fornito sempre in dotazione all’acquisto del cellulare, perdere i propri contatti è diventato praticamente impossibile, rimane il problema della copiatura da un apparecchio all’altro che, soprattutto per le rubriche più corpose, se eseguita manualmente contatto dopo contatto diventa un lavoro lungo e faticoso. Proprio per questa ragione sono stati ideati dei programmi che danno la possibilità di spostare centinaia di contatti in una sola operazione, risparmiando tantissimo tempo, anche se sono software creati per altro scopo: la cosa migliore infatti è utilizzare programmi che lavorino sulla sincronizzazione tra fonte e outlook, dal momento che tale operazione permette anche di condividere tra i due apparecchi tutto il contenuto di entrambi, e di farlo nel minor tempo possibile.

Ad esempio, se si vuole passare il contenuto della rubrica di un Iphone in un programma Outlook è sufficiente utilizzare la funzione “sincronizzazione” di Apple ITunes che, contrariamente a quello che si pensa, non serve soltanto per la musica, ma mette in condivisione tutto il contenuto della memoria del telefono, spostando quindi in una sola operazione anche tutti i file VCF contenuti nella memoria. Per quanto riguarda la Microsof, ci sono diversi programmi in commercio che permettono di spostare VCF multiple, ma anche qualche software gratuito scaricabile dal web, come VCard Converter: dopo aver eseguito i download del programma ed averlo installato, è sufficiente farlo partire e seguire il percorso che porta all’individuazione dei file da spostare. Selezionare quindi la fonte da cui si desiderano prelevare le VCard e selezionare il tasto Import oppure Export: nel menu troverete anche il “Select All”, che permette di selezionare tutti i contatti, a prescindere da quanti sono, in un solo colpo, spostando quindi l’intero pacchetto di VCard in pochissimi minuti.

Dopo aver selezionato i contatti su cui si vuole lavorare oppure aver selezionato l’intera rubrica, infatti, si può direttamente operare con “Importa” oppure “Esporta”, ed in pochissimi minuti l’operazione sarà completata, anche su centinaia di VCard. Altro programma di utilizzo semplice ed intuitivo è “VCard4Outlook”: anche questo scaricabile da internet al costo di circa 15 dollari a seconda del sito, permette di selezionare l’intera rubrica e spostarla direttamente sulla nuova fonte, oppure di importarla da un altro apparecchio, davvero in pochissimi istanti.

E’ possibile, attraverso il tasto “Import” oppure “Export” , selezionare subito l’intera rubrica e trasmetterla a un altro apparecchio.
Questi sono sicuramente i due programmi migliori e più semplici da utilizzare disponibili in questo momento su web: il funzionamento intuitivo di entrambi, inoltre, li rende adatti per l’utilizzo anche da parte dei neofiti dell’informatica e di chi con i computer mastica ancora poco. Inoltre, la gratuità del primo ed il basso costo del secondo, li rendono entrambi economicamente accessibili a chiunque, Unico svantaggio, ma solamente per VCard4Oulook, è che non esiste ancora una versione in lingua italiana, a differenza del VCard Converter scaricabile anche nella nostra lingua.

VCF1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>