Come imparare la grammatica inglese

Tutto il mondo oggi parla inglese ! E tu ? Beh, è da dire che la scuola italiana ( e non si mai capito il perchè ) non insegna ai suoi studenti l’vinglese come dovrebbe, causa forse poca attenzione o qualità da parte dei professori, o forse per mancanza di interesse degli studenti che, coinvolti in modo errato, non si rendono conto subito di quanto importante sia nel mondo del lavoro conoscere un seconda lingua. Dal canto mio, pur avendo frequentato un istituto di scuola superiore con indirizzo linguistico , devo dire con tutta sincerità che la mia conoscenza della lingua inglese deriva da film e canzoni in lingua , di gran lunga migliori insegnanti dei professori avuti in quella scuola. Forse, sono stata sfortunata, ma fatto sta che per un qualunque ragazzo non conoscere l’ inglese è una lacuna penalizzante.
Per imparare questa lingua, come tutte le altre del mondo, c’ è bisogno di tempo, impegno e tanta tanta pratica. La grammatica sta alla base dello studio e quella inglese , rispetto a quella italiana che è decisamente infinita e cavillosa, è molto più ridotta. Ora , due sono le strade da seguire: o imparare la lingua da soli oppure affidasi a dei professionisti del settore. In entrambi i casi ci sarà da lavorare sodo per ottenere dei risultati , ma il metodo più impegnativo è impararlo da soli.
Ad ogni modo e decidete di intraprendere questa scelta e studiare da soli, vi consiglio di acquistare un buona grammatica inglese : potrete trovarla in tutte le librerie specializzate oppure on line, l’ importante è penderne una di buona qualità che abbia anche esempi ed esercizi da svolgere. Acquistatene una che non sia troppo complicata rispetto alla vostra preparazione iniziale, anzi l’ ideale sarebbe una grammatica di stampo scolastico / universitario, più accessibile nei contenuti. Il prezzo di un testo di buona grammatica inglese parte all’incirca dai 40 euro in su. Se invece decidete di seguire un coso, informatevi sugli istituti linguistici della vostra città: i prezzi sono vari, si parte dalle 300 ero fino al quelli decisamente più cari. Se non avete problemi di spesa, allora potreste anche decidere di seguire un corso all’ estero , in un paese madrelingua: classi con persone provenienti ogni parte de mondo che parlano lingue diverse, con l’unica alternativa , per comunicare, di parlare in inglese. Attenzione però: se decidete di andare a vivere per un periodo, ad esempio, in Inghilterra, per imparare la lingua on the road, sappiate che quello che si parla comunemente non è ” l’ inglese della regina ” cioè quello pulito e corretto, ma lo slang, ossia un misto fra lingua pura e modi di dire inglesi ( tipo dialetto per intenderci ).
Che voi scegliate un modo anzichè un latro, ricordatevi sempre e comunque che la grammatica va studiata non bene, m benissimo!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>