Come imparare a comprare azioni

Acquistare azioni può senza dubbio sembrare un compito abbastanza semplice, ma non è assolutamente così .
Quando un individuo decide di investire il proprio denaro nel mercato azionario deve tenere conto in primis ciò che si sta realmente per acquistare, cioè di cosa c’è dietro al titolo azionario.

Il mercato azionario: cosa c’è da sapere

Bisogna tenere presente che ogni giorno vengono immessi nel mercato azionario titoli che possono appartenere anche a comparti di nuovissima generazione come per esempio la nanotecnologia, le biotecnologie, il voip e molte altre. Questi titoli, spesso appetibili, però possono essere particolarmente pericolosi . Infatti essendo dei nuovi settori potrebbero sembrare molto promettenti, più di quanto non lo siano le  reali prospettive di guadagno .

Un piccolo investitore, cioè uno che per motivi diversi non ha tantissimi capitali da investire, deve guardare con una prospettiva ben precisa .
Infatti deve pensare che l’acquisto delle azioni servono a far risparmiare soldi del proprio stipendio.
Il guadagno reale lo si ottiene nel lungo termine. Per guadagnare denaro giornalmente in borsa l’unico metodo è sfruttare la leva finanziaria dei titoli derivati. Se si opta per questa strada bisogna tenere presente che può essere una strada estremamente rischiosa .

Bisogna seguire alcune regole per guadagnare con le azioni in tranquillità. Innanzitutto bisogna tenere ben presente in quale campo opera l’azienda, tenersi informati sulle notizie finanziarie mediante quotidiani, internet e telegiornali . Inoltre è consigliabile, se si opera nel mercato italiano, scegliere un titolo presente tra i primi quaranta,poichè dovrebbero essere i più stabili .
Elemento importante risulta essere il rating in quanto quello è l’unico metodo in grado di assicurare una attendibilità al futuro investitore .
Bisogna, inoltre,  prima di effettuare l’investimento, sapere con estrema precisione su cosa investire e quanto si decide di guadagnare applicando il cosìddetto stop loss . Lo stop loss consiste nel vendere le proprie azioni una volta che gli obiettivi sono stati raggiunti .

L’ultima regola da rispettare è la diversificazione .
Diversificare significa non investire tutti i propri capitali in un unico titolo, ma decidere di investire su diversi titoli in modo tale da coprire una parte di rischio dovuto agli andamenti di mercato .
Bisogna operare nel mercato azionario sempre con la massima attenzione per non incappare in amarissime sorprese sempre nascoste dietro l’angolo .

Azioni da comprare

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>