Come imparare ad andare sullo skateboard

Imparare ad andare sullo skate board non è facile: occorre allenarsi per un paio di settimane con costanza prima di riuscire a sentirsi sicuri.
Le prime volte capiterà di cadere, di non sentirsi capaci, ma con un minimo di allenamento si diventa presto in grado di eseguire ogni acrobazia.
Prima di cominciare è bene munirsi di caschetto, ginocchiere e gomitiere, reperibili presso qualunque negozio di articoli sportivi. Per quanto riguarda lo skate, inizialmente, è conveniente acquistarne uno buono ma non ottimo, che costi intorno a 50/60 euro.
E’ importante stabilire prima di cominciare se si è REGULAR (cioè destri e quindi bisogna posizionare il piede sinistro sulla parte anteriore della tavola e il destro dietro) oppure GOOFY (mancini, quindi il piede destro va avanti e il sinistro dietro).
Un modo per stabilirlo è farsi dare una leggera spinta mentre si è distratti: il piede che metterete avanti sarà quello che andrà sulla parte anteriore dello skate.
Lo skate è formato da:
-la parte anteriore detta NOSE (naso), la posteriore detta TAIL (coda), la parte centrale nera è il TRIP, i sostegni delle ruote sono i TRUCK, contornati da dei GOMMINI, infine all’interno delle ruote ci sono dei cuscinetti che permettono alle ruote di girare più o meno velocemente a seconda dell’ABEC.
Immaginiamo siate REGULAR (ovviamente se siete GOOFY basterà invertire i piedi).
Mettete il piede sinistro sul NOSE facendo attenzione che poggi completamente sulla parte ruvida della tavola e che stia ben fermo. Provate a darvi delle piccole spinte con la gamba destra, all’inizio solo un paio, e a poggiare il piede destro sul TAIL. Prestate attenzione alla posizione dei piedi che devono essere paralleli e delle spalle che devono essere allineate alla tavola.
Quando vi sentirete più sicuri spingete più forte, poggiate il piede destro sul TAIL e lasciate che lo skate si muova tenendovi in equilibrio inarcando la schiena. Provate finché non avrete raggiunto un ottimo equilibrio.
Per girare dovete piegarvi leggermente in avanti o indietro in modo da inclinare lo skate che così cambierà direzione.
Quando avrete imparato a stare in equilibrio e a girare potrete provare dei TRICK, cioè delle mosse da eseguire con lo skate.
I trick vanno eseguiti prima da fermi, quando si acquisisce una certa sicurezza allora li si esegue in movimento
Il trick base è l’OLLIE, un salto che fa staccare lo skate da terra senza che resti attaccato ai piedi. Il movimento da eseguire consiste nel premere con il piede destro sul tail in modo da alzare le ruote da terra, far scivolare il piede sinistro in avanti fino al nose e contemporaneamente alzare il destro in modo che lo skate si sollevi. E’ molto più facile farlo che descriverlo. Imparato l’ollie sarà facile eseguire anche gli altri trick.
E’ uno sport non costoso e molto divertente. Occorre però prestare molta attenzione e procedere per gradi per evitare brutte cadute.

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>