Il periodo migliore per visitare il Regno Unito

Il Regno Unito comprende Gran Bretagna e Irlanda del Nord, si estende nel Mar del Nord al largo delle coste settentrionali delll’Europa occidentale. E’ un paese ricco di storia e cultura, la sua industrializzazione e le colonizzazioni lo hanno reso il regno monarchico più importante del mondo per lungo tempo, almeno fino al ventesimo secolo. Il clima di questo agglomerato di nazioni che comprende: Scozia Galles, Inghilterra e Irlanda del Nord più una decina di piccole isole intorno risente prevalentemente degli influssi oceanici, ricco di umidità e vento, con estati miti e inverni particolarmente rigidi, anche la nebbia è molto frequente. Il Regno Unito è conosciuto in tutto il mondo anche per la sua piovosità, infatti non esistono periodi dell’anno in cui non piova, anche se ci sono notevoli differenze tra i mesi invernali e quelli estivi. In linea generale, sempre con le dovute valutazioni metereologiche i mesi più piovosi sono quelli invernali che vanno da Novembre a Febbraio, il picco di piovosità in termini di millimetri si registra intorno a Gennaio. Mentre i mesi più miti, dove le temperature raggiungono anche i 25 gradi, sono quelli primaverili ed estivi, in genere da Aprile fino a Luglio. Personalmente consiglio i mesi estivi per visitare il Regno Unito anche perchè è il periodo in cui il clima più mite permette di stare a lungo fuori per poter visitare monumenti e fare lunghe passeggiate nella tipica campagna inglese. I mesi inverneli sono fin troppo rigidi soprattutto nelle regioni del nord, dove le temperature calano bruscamente e la neve può causare problemi nei trasporti. Visitare il Regno Unito è un viaggio molto cosigliato, c’è una grande varietà di posti da visitare. In primis c’è Londra, città ricca di storia e cultura, una città moderna e multietnica ricca di fascino e molto attulae, si può passare poi ad atmosfere d’altri tempi visitando le regioni dei castelli in Scozia, o città molto giovani come Cardiff nel Galles. La ricchezza e la cultura di questi luoghi si integrano completamente con la natura e il paesaggio inglese, ecco perchè è preferibile viverlo a pieno nei mesi estivi. I prezzi per visitare il Regno Unito sono vari ed accessibili a tutte le tasche, esistono anche pacchetti ed offerte last minute con voli vhe si aggirano intorno ai 50-60 euro. Molto dipende anche dai luoghi che si visitano, come paese è più caro rispetto all’Italia essendoci ancora la sterlina, ma si possono trovare delle belle occasioni nelle locande o negli economici ostelli. Non ci sono altro che vantaggi nel visitare un luogo così ricco di bellezze come il Regno Unito, i pochi svantaggi possono riguardare il cambio per l’Italia sfavorevole, la poca dimestichezza con la lingua se non la si conosce, ma i servizi e i trasporti sono molto efficienti così come i comfort. Basta scegliere il periodo migliore e preventivamente consultare le previsioni metereologiche, al limite mettere anche l’ombrello in valigia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>