Il modo più semplice per viaggiare con un piccolo cane

Tutti gli amanti degli animali sanno quanto sia importante accudire il proprio amico a 4 zampe, si tratta di un rapporto di reciproco rispetto e amore che si viene a creare tra l’animale e il padrone, un amore che dura tutta la vita e che è in grado di regalarci emozioni davvero uniche.
Tra i vari momenti che condividiamo con il nostro amico a 4 zampe, dobbiamo considerare anche il momento del viaggio: tutti coloro che hanno un animale domestico sanno che, in caso di viaggio, bisogna attrezzarsi nel migliore dei modi per garantire un’esperienza divertente non solo per noi, ma anche per il nostro amico a 4 zampe.
In particolar modo vorrei soffermarmi sui cani di taglia piccola che, nella maggior parte dei casi, sono molto più semplici da portare con se in un viaggio, ma per i quali occorre avere sempre un occhio di riguardo per garantirgli il massimo della comodità e, allo stesso tempo, per garantire a noi stessi il massimo della praticità.
1) Il primo consiglio che vorrei darvi riguarda l’acquisto di oggetti che possono essere utili durante il viaggio e che, in certi casi, possono risultare assolutamente indispensabili. Per prima cosa occorre menzionare l’utilità del trasportino, che vi permetterà di affrontare il viaggio con tranquillità e senza far stancare troppo il vostro piccolo amico. Inoltre, rappresenta un oggetto indispensabile per poter affrontare un viaggio in treno, in macchina o in aereo. Ce ne sono tantissimi in commercio e il prezzo può andare dai 30€ ai 200€ a seconda delle caratteristiche. E’ importante però acquistare un trasportino dotato, al suo interno, di un guinzaglio che possa garantire il massimo della sicurezza per il vostro cucciolo. Inoltre, il trasportino dovrà essere dotato di tasche, in modo tale da contenere tutto il necessario del vostro piccolo amico e per avere tutto a portata di mano.
Un secondo oggetto utile che occorre acquistare è la ciotolina da viaggio, disponibile sia per l’acqua che per il cibo. In particolare, quella per l’acqua è stata creata per coloro che, durante il viaggio, non hanno il tempo di cercare una fontanella e, per questo motivo, contengono una quantità di acqua che potrete aggiungere quando vorrete e che permetterà al vostro piccolo amico di dissetarsi quando ne avrà bisogno. Il costo non supera i 15€.
2) Un secondo consiglio riguarda i luoghi in cui si vuole soggiornare, nel caso di un appartamento in affitto non ci saranno problemi, in quanto la presenza del nostro piccolo amico sarà stata comunicata al proprietario in precedenza. Nel caso di alberghi o di agriturismi, dovremo prestare particolare attenzione al momento della prenotazione, in quanto molti prevedono la possibilità di portare con se animali, specificando anche la taglia dell’animale domestico ammessa. Nella maggior parte dei casi i cani di piccola taglia sono accettati senza alcun problema, e’ necessario però mantenere sempre un comportamento rispettoso. Per quanto riguarda i costi aggiuntivi, di solito l’ingresso degli animali non comporta una spesa in più, in altri casi invece è richiesta una spesa che va dai 5€ ai 20€ a seconda della taglia del nosto amico a 4 zampe!

In conclusione, seguendo questi semplici consigli, il viaggio con il vostro piccolo cagnolino vi sembrerà solo una tranquilla passeggiata!

il-modo-piu-semplice-viaggiare-con-piccolo-cane

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>