Identificare e debellare un infestazione di formiche

Sicuramente le formiche sono tra i piccoli insetti meno fastidiosi che si possono avere in casa. Di certo è molto meglio trovarsi invasi dalle formiche che aprire la finestra e trovare un nido di vespe ,o ancora come non odiare le maledette zanzare o le fastidiosissime mosche? Quindi vedere un codazzo di formiche che percorre il pavimento della cucina non deve essere salutato con entusiamo, ma neppure deve essere vissuto come una sorta di dpiccolo dramma.Fatta questa premessa cercherò di guidarvi nella eliminazione delle nostre formiche perchè per quanto esse siano del tutto innocue è bene che si tengano lontane dalle nostre dispense. Perchè si miei cari lettori, l’origine delle invasioni degli insetti è sempre il cibo, qualche rimasuglio oppure una scatola di biscotti lasciate aperta o  ancora, ad esempio, i croccantini del vostro cane.

La cosa più importante e alcontempo la più difficile è trovare l’origine del cammino delle piccolette ed agire poi direttamente sulla tana in modo da debellarle in maniera definitiva.Il metodo che adotto io solitamente è quello di seguirne una con la speranza che mi porti al covo man non sempre la direzione è quella giusta quindi consiglio a tutti di armarsi soprattutto di pazienza prima di passare ai repellenti.Una volta individuata la posizione d origine possiamo passare all’attacco!Io ho provato molti rimedi ma solo uno mi ha realmente convinta.All’iniziomi sono mantenuta sul classico:prodotti chimici contro gli insetti e contro le formiche in generale,risultato formiche sterminate ma problema ancora presente (il giorno dopo mi sono ritrovata nella stessa situazione eho dovuto ricominciare tutto),poi sono passata ai rimedi trovati sul web come ad esempio la cenere che a dire proprio tutta la verità non ha fatto altroche sporcare tuttoil pavimento con conseguenti grasse risate delle formiche che continuavano il loro viagio di provvista indisturbate.Il giorno dopo ero orami disperata stavo per chiamare una ditta di disinfestazione quando aal’ imoprovviso mi è venuta alla mente la mia mamma e i suoi rimedi economici e naturali.Lei debellava leformiche usando una miscela di acqua ed aceto.Così ho riempitouno spruzzino da mare con questa pozione magica edopo aver srguitol’ennesima formica ed aver trovato la tana ho spruzzato l’acqua mista ad aceto,le formiche sono morte all istante e a me non è restato altro che prendere scopa e paletta e spazzarle via.Per fortuna questo metodo ha sembrato funzionare perfettamente poichèdi formiche non ho vistopiù neanche l’ombra.Ovviamente il prezzo di questo rimedio è molto accessibile poichè si tratta solo di utilizzare un pò d aceto.L’unico inconveniente che

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

posso trovare è l odore forte dell’aceto che potrebbe disturbare ,alasciando per una mezz’orala finestra aperta nella stanza in cui si è compiuta

 

l’operazione tutto tornaperfettamente normale.Sperando di esservi stata utileviporgo i miei saluti

formiche

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come eliminare le blatte rosse | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>