Guida per come fare a donare alla Airc

Le donazioni all’Airc possono essere effettuate secondo modalità diverse. Ricordiamo, innanzitutto, che anche solo un contributo minimo può rappresentare un grande aiuto per la ricerca. Non solo, effettuando una donazione all’Airc si guadagna la possibilità di essere costantemente informati grazie a Fondamentale, rivista periodica dell’associazione che consente di essere sempre aggiornati sui progressi delle terapie, della prevenzione e della ricerca. Entriamo, comunque, nel dettaglio, e andiamo a scoprire come concretamente è possibile donare. Il modo più classico è quello di effettuare un versamento postale, tramite bollettino. Per quanto riguarda il conto corrente, il codice Abi è 07601, il codice Cab è 01600, il conto corrente è il numero 000000307272 e il Cin è A. Se invece si vuole effettuare una donazione in banca, si può firmare un assegno intestato all’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, Via Corridoni 7, Milano 20122. Viceversa, per il bonifico, si può versare ai conti correnti della Banca del Monte dei Paschi di Siena, della Banca Intesa Sanpaolo, per la filiale 1876 e della Unicredit Pb Spa. Ancora, la donazione può essere effettuata molto semplicemente tramite telefono al numero 800 350 350 che è attivo 24 ore su 24. Ogni importo che si vuole versare viene accettato senza problemi. Ricordiamo, inoltre, che esiste la possibilità di diventare socio Airc, semplicemente con una quota associativa di dieci euro, per un anno, in modo da ricevere la rivista di cui parlavamo poco fa. Esiste un altro tipo di donazione, che viene definita donazione in memoria. Attraverso questo sistema, esiste la possibilità di mantenere vivo il ricordo di una persona scomparsa. Dopo aver compilato i dati nell’apposita sezione presente sul sito dell’Airc, l’associazione spedirà una lettera che comunica l’avvenuta donazione. Concludiamo segnalando un ulteriore modo per aiutare la ricerca sul cancro. Si tratta di un’opzione disponibile per i clienti dell’operatore telefonico Vodafone, chiamata Ricaricairc, attraverso la quale i clienti Vodafone hanno la possibilità di effettuare una donazione periodica all’associazione in maniera molto veloce e semplice, ricorrendo al credito telefonico disponibile. Ricaricairc può essere attivata sia su Internet che attraverso un sms. In particolare, per quanto riguarda l’attivazione tramite sms, è sufficiente inviare un messaggio gratuito, con scritto Airc on al numero 45531 nel caso in cui si voglia donare un euro, oppure al numero 45532 nel caso in cui si vogliano donare due euro. Ogni mese, per un anno, l’importo che si è selezionato sarò scalato direttamente dal credito presente sul proprio numero telefonico. Chiaramente, il servizio può essere disattivato in qualsiasi momento semplicemente scrivendo Airc off al numero 45531. Per quanto riguarda la donazione su Internet, invece, non bisogna fare altro che entrare sul sito della Vodafone, accedere alla propria pagina personale (o registrarsi se non lo si è fatto prima) e decidere semplicemente la quantità di denaro da donare: anche in questo caso esso verrà sottratto direttamente dal credito disponibile sulla propria utenza.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>