Guida breve alla manutenzione e riparazione dei tergicristalli

Una breve e semplice guida alla riparazione dei tergicristalli, per avere sempre una visibilità perfetta anche con condizioni climatiche avverse. La sicurezza stradale si sa è fondamentale, pertanto è bene viaggiare nella nostra auto avendo preso tutte le precauzioni possibili. A tal fine risulta molto utile anche fare controlli periodici e non aspettare di sentire strani rumori o che addirittura l’automobile di fermi.

 

Istruzioni

  1. Importante è poi a questo fine avere anche un'ottima visibilità della strada e della segnaletica stradale, pertanto è bene che il parabrezza sia sempre perfettamente sano e pulito e che i tergicristalli siano funzionanti. Proprio i tergicristalli, infatti, se rotti possono causare non poche problemi di visibilità in caso di pioggia o di vetro sporco durante il tragitto, vediamo quindi come tenerli sempre al meglio e imparare a ripararli.

  2. Per prima cosa bisogna sempre controllare le spazzole, in quanto sono l'elemento dei tergicristalli più delicato e che più facilmente appunto si rompe e causa problemi. Se la spazzola si è staccata o consumata troppo, i tergicristalli non riescono più a smistare l'acqua della pioggia rallentando la tua guida, ma soprattutto diminuendo la tua sicurezza. Pertanto prima regola fondamentale è appunto quella di controllarli spesso, soprattutto prima di partire per un viaggio medio-lungo.

  3. Altra abitudine importante da avere è quella di controllare spesso anche i bracci stessi dei tergicristalli e i fori da cui fuoriesce l'acqua. Si tratta comunque di problemi molto semplici da risolvere. Basta andare dal ricambista, comprare i giusti pezzi e sostituirli con quelli modificati.

  4. Se dal vostro controllo risulta che le spazzole siano troppo consumate, allora non tentennate ma cambiatele subito. Recatevi quindi da un rivenditore specializzato in ricambi, comprate le spazzole più adatte alla tipologia dei vostri tergicristalli e cambiate le spazzole incastrandole. Avete visto, è semplicissimo. Basta, infatti, solo cliccare sulla levetta per fare uscire le vecchie spazzole, sostituirle e cliccare ancora per chiudere il meccanismo.

  5. Ultima abitudine sana e utile per avere sempre dei tergicristalli perfetti e funzionanti, e avere quindi sempre un'ottima visibilità stradale è quella di controllare spesso le bocchette dell'acqua e aggiungere la schiuma per il lavaggio del parabrezza. In inverno è in più consigliabile aggiungere anche dell'antigelo da mischiare appunto alla stessa schiuma. In questo moto i vostri tergicristalli saranno sempre perfetti e funzionanti.

Quando-cambiare-le-spazzole-tergicristallo-della-tua-auto

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come scegliere i pneumatici invernali e districarsi tra sigle e modelli | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>