Guida all’astrologia: come riconoscere il Sagittario

Chi è appassionato di segni zodiacali, ama studiare una persona appena conosciuta, e tenta spesso di “collocarla” all’interno del quadro astrale di riferimento. E allora: come si riconosce un Sagittario, dal punto di vista caratteriale ma anche fisico, uomo o donna che sia?

La natura del Sagittario, può trattarsi di un uomo o di una donna, è sempre tesa verso la conquista. Questo segno, sempre entusiasta, è portato a conoscenze profonde ed esperienze stimolanti che gli impediscono di annoiarsi. Se ci troviamo di fronte una persona che ama parlare dei suoi viaggi, o dei suoi continui spostamenti, che la portano ad esplorare di continuo nuove dimensioni del vivere con uno spirito d’avventura fuori dal comune, e con inguaribile ottimismo, possiamo essere sicuri di trovarci di fronte ad un classico esponente di questo segno zodiacale.

Giove, suo governatore, ci mostra una donna dai più svariati interessi, profondamente ottimista e amante della vita, perfettamente ancorata alla realtà e desiderosa di viverla appieno ogni giorno. La riconosciamo anche dal modo di vestire: molto pratica e casual, priva di fronzoli e orpelli ma non di femminilità. Decisamente sobria nell’abbigliamento, è concreta anche nei suoi modi di fare, diretti e decisi, e non ammette critiche alle sue scelte. Molto sicura di sé stessa, è profondamente amante della libertà e cerca con il suo compagno una relazione paritaria. Lo stesso accade nel rapporto con i figli, per i quali risulta una madre eccellente, anche se a tratti impulsiva.

L’uomo di natura sagittariana si manifesta anche lui all’insegna dell’entusiasmo e della fattualità, e pone davanti a sé obbiettivi che di volta in volta sono raggiunti per lasciare il passo ad altri, sempre più elevati. È disinvolto e magnetico, pieno di charme, e se i suoi tratti somatici non tracciano il profilo perfetto, risulta comunque affascinante e trascinatore.

Quasi iperattivo, è uno dei grandi seduttori dello zodiaco. È sportivo e instancabile, mai monotono, e spesso al centro dell’attenzione per la sua capacità di coinvolgere. Vive le sue amicizie in modo intenso e aperto, e nella sua sete di conoscenza, non disdegna avventure piacevoli all’insegna dell’entusiasmo e della passione che lo contraddistinguono e che riversa in tutti i rapporti.
L’uomo Sagittario non è troppo fedele in amore, per la sua continua esigenza di cose nuove e le statistiche registrano molti divorzi, ma è un compagno affettuoso con cui cercare una stabilità all’insegna di ragionevoli compromessi, anche grazie al rapporto confidenziale che è capace di instaurare con i figli.

All’interno di un gruppo di amici, noteremo un uomo Sagittario perché affascina anche senza volerlo con la sua ironia e la sua arguzia. In qualche caso però, Giove lo rende un po’ superficiale e incapace di cogliere le piccole sfumature emotive dell’interlocutore.
Riconosceremo la donna per la sua semplicità e compostezza ma anche dalla sensualità che emerge nella sua floridezza.

Entrambi i sessi, infatti, tendono ad avere qualche chilo di troppo e il loro punto debole è associato al fegato.
I sagittari silenziosi sono rari, ma quando parlano sanno sempre cosa dire. A tavola, li riconosceremo per il loro appetito e la fame a volte compulsiva. Il Sagittario ha infatti una passione per il cibo (anche se preferisce i gusti semplici), che lo porta ad avere spesso un corpo robusto e vigoroso, sia nell’uomo che nella donna.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>