Guida all’astrologia: Leone e Vergine, consigli per la coppia

Il Leone e la Vergine sono due segni zodiacali molto lontani e sopratutto molto diversi tra di loro.
Mentre il Leone è un segno predominante, egocentrico, spesso con tendenze ad imporsi come leader nella coppia, la Vergine è calma, studiosa e paziente, versatile in ogni situazione e spesso, però,troppo critica per quello che è fatto dagli altri, rendendola spesso vittima di una leggera presunzione e superbia.

Tra Vergine e Leone partenza a rilento

Il rapporto è un rapporto che inizia lentamente. Non si ha una passione impetuosa né troppo coinvolgente. Si ha la visione dell’altro, ricca di difetti. Pare quasi che non manchi altro: il Leone trova insopportabile il modus operandi dellla Vergine, mentre quest’ultima critica tutto quello che viene fatto dai Leoni, che spesso risulta essere molto sciatto ai suoi occhi perfezionisti.
Insieme insomma non avranno un grande bonus di affinità all’inizio. Tuttavia c’è sempre da distinguere caso e caso e c’è sempre da ricordare che nelle coppie in cui si supera una fase iniziale non esplosiva,  poi, spesso, si raccolgono i frutti di una lunga relazione che magari non sarà delle più piccanti, sebbene in questo caso, l’impegno del Leone in questo senso sia più che eccessivo, ma sarà assolutamente piacevole.

I due segni, se riescono a convinvere pacificamente, riescono a colmare e lavorare – anche in maneira non del tutto pacifica – sulle proprie differenze, difetti e su quello che è la propria percezione di sé. Insomma se si supera la difficile fase iniziale, il Leone può insegnare la decisione e la determinazione alla Vergine,  aiutandola a sviluppare la capacità ad avere carattere forte. La Vergine può mettere equilibrio nel caos del Leone e riportare ordine anche nei suoi modi di fare, rendendolo alla lunga pi ricettivo dei bisogni della Vergine ed in generale degli altri: a lungo andare anche un carattere egocentrico come quello del Leone si può sciogliere all’esterno, per opera della paziente Vergine.

Mentre il Leone è un segno di Fuoco, la Vergine è un segno di Terra: insomma due segni tanto diversi. Questo influenza non poco le dinamiche di coppia che vedranno un Leone che sbraita e una Vergine che nei primi tempi tende più a stargli dietro. In realtà non si tratta di domare il Leone o di smuovere la Terra della Vergine. Si tratta di imparare a camminare allo stesso passo: si tratti di andare più piano per il Leone o si tratti di andare più veloce per la Vergine.
Il Leone e la Vergine, se riescono a far collimare i loro obiettivi e riprendere il dialogo tra le loro opposte vedute sulla vita, possono trovare il meccanismo per migliorarsi a vicenda. La crisi è all’ordine del giorno, ma se la maturità della coppia lo permette rapidamente si può tornare a vivere e a imparare l’altro, a conoscerlo e sapere come prenderlo.
L’accoppiata dei pianeti che influenzano i due segni, ovvero il Sole per il Leone e Mercurio per la Vergine non è poca cosa. Il Sole è un pianeta forte, che irradia Mercurio: Mercurio interiorizza quanto il Sole gli dà e allo stesso tempo regolarizza, stabilizza e impara ad apprezzare come pochi quello che è il Sole.

Se i nati sotto il segno del Leone e i nati sotto il segno della Vergine trovano la strada per completarsi, la loro relazione è destinata a durare nel tempo, solida ed infrangibile dai colpi del destino che tentano di distruggerla.

guida-all-astrologia-leone-vergine-consigli-la-coppia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>