Guida ad uno selfie perfetto. Ecco i consigli per un autoscatto da urlo

Nei social i ritratti scattati da sé, i cosiddetti selfie, vanno per la maggiore, ma per inviare ai propri amici degli scatti realistici e di effetto, è bene apprendere alcuni piccolissimi trucchi che ci aiuteranno nel creare veri e propri selfie d’autore.

 

Istruzioni

  1. Il primo passo è la scelta del giusto look. Si deve optare per un abbigliamento capace di farci sentire completamente a proprio agio. Una volta indossati i capi scelti, si deve controllare che nessuno di essi presenti antipatiche spiegazzature.

  2. Dopo l'abbigliamento si deve pensare al trucco, che non deve essere molto pesante e che deve contribuire a donarci un aspetto naturale.

  3. E' poi la volta dell'acconciatura che è bene provare finché non si trova quella che più dona al proprio viso.

  4. Chi è abituata a indossare orecchini particolari o occhiali, da vista o da sole, li può utilizzare senza problemi e, a questo punto, si è pronte per provare uno scatto. Se il risultato non è soddisfacente si può correggere ciò che non va nel look e quindi riprovare.

  5. La scelta dell'esposizione alla luce è molto importante. L'ideale è un ambiente molto luminoso per mettere bene a fuoco tutti i particolari e per nascondere eventuali occhiaie. L'inquadratura può essere originale se lo scatto viene fatto con la luce alle spalle, ma si deve prestare attenzione a non far risultare il viso troppo in ombra.

  6. Molto importante anche la scelta dello sfondo adatto e, una volta individuato, si deve trovare l'inquadratura che più soddisfa le nostre aspettative.

  7. Si possono inquadrare solo gli occhi, una parte del viso o optare per un primo piano, ma si possono scegliere anche inquadrature più inconsuete come uno scatto dal basso o dall'alto, non ponete limiti alla vostra fantasia. L'importante è provare e riprovare!

  8. Per gli scatti dal basso si deve però prestare particolare attenzione perché si può verificare un antipatico effetto doppio mento. Con gli scatti dall'alto, al contrario, gli occhi tendono ad apparire più grandi.

  9. Nel momento dello scatto lo smartphone va poi tenuto in mano con il braccio teso e quindi si può iniziare a fare tanti scatti di prova finché non si è trovato quello ottimale.

  10. E' bene ricordare di mettersi in posa scegliendo un'espressione il più naturale possibile ed è assolutamente consigliabile evitare la "duck face" (faccia da passero), ormai è troppo inflazionata nei social.

eko-selfie

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come prevedere la popolarità di una foto condivisa in rete | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>