Come guadagnare facilmente e in sicurezza con PayPal

Al giorno d’oggi l’e-commerce sta prendendo sempre più piede, chi gestisce un’attività può decidere di vendere i propri prodotti tramite internet, ma anche un singolo venditore può creare un’inserzione di vendita ed affidarsi al web per realizzare un guadagno.

Il discorso inerente al pagamento può essere spesso un po’ delicato, bisogna infatti avere la certezza di ricevere la somma richiesta ed allo stesso tempo chi paga vuole delle garanzie per non incorrere nelle truffe informatiche.

PayPal è un mezzo che mette d’accordo le due parti, si tratta di un sistema per effettuare dei pagamenti online, esso consente al consumatore o all’azienda di pagare o ricevere delle somme di denaro, il tutto con la massima sicurezza ed in tempo reale.

Questo metodo è stato ideato nel 1998 in California (USA) ed ora è assai diffuso tra coloro che si affidano all’e-commerce, l’iscrizione a PayPal è gratuita e la si completa in pochi passaggi, a questo conto virtuale è collegato un indirizzo e-mail scelto dall’utente e questo, unitamente ad una password, permetterà di potere accedere alle varie funzionalità del conto.

Il vantaggio principale è dato dalla sua affidabilità, in pratica non si corrono rischi, anche nel caso venissero rubati i propri codici di accesso si potrà godere di una sorta di fondo di sicurezza creato appositamente per queste ed altre situazioni, che ovviamente vanno dimostrate prima di potere accedere a questa sorta di “garanzia”, lo stesso discorso vale per tutte le situazioni definite di tipo fraudolento.

Un altro vantaggio riguarda la sua diffusione, PayPal è disponibile in moltissimi paesi, è quindi un metodo riconosciuto a livello internazionale, oggi è di proprietà della eBay Inc. che lo ha eletto metodo di pagamento preferito per il proprio sito di compravendite.

L’unico svantaggio è dato dalla commissione che viene applicata sulle somme ricevute, chi invia denaro non ha invece nessuna spesa aggiuntiva, questo è l’unico neo che non convince del tutto i venditori, la tariffa trattenuta viene spesso ritenuta troppo alta, essa si attesta sul 3,4% dell’importo totale, spese di spedizione comprese, più una tariffa fissa pari 0,35 euro.

Quindi, ricapitolando, grazie a PayPal si può incassare facilmente del denaro proveniente dalle vendite tramite web, i guadagni sono al sicuro sul proprio account e si possono poi inviare sul proprio conto bancario, garantisce la massima sicurezza grazie al “programma di protezione” che tutela acquirente e venditore contro le truffe, che possono essere di vario genere, il tutto in cambio di una spesa di commissione.

E’ perciò un metodo da tenere sicuramente in considerazione, per chi opera su internet è una sorta di punto di riferimento perchè è immediato e garantisce tranquillità, ha molti punti a favore ed uno contro (la spesa di commissione), ma tutto sommato è da promuovere.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>