Come giocare a dama

Il gioco della Dama è tra i giochi più antichi e più affascinanti. Per giocare sono necessari una scacchiera o damiera formata da 64 caselle di cui si utilizzano solo le caselle nere, e pedine di due diversi colori. Lo scopo del gioco consiste nel riuscire a bloccare o mangiare tutte le pedine del proprio avversario. Ognuno dei due giocatori sceglie un colore di pedine e si fa una mossa a testa. Le pedine possono muoversi unicamente in diagonale e in avanti, non è infatti possibile retrocedere.

Come mangiare
Per mangiare una pedina avversaria, va saltata unicamente in diagonale, per farlo la pedina deve trovarsi affianco ad essa ed è necessario che ci sia una casella vuota dalla parte opposta della pedina dell’avversario, in modo che la vostra pedina possa ‘atterrare’. Una volta mangiata, la pedina viene eliminata dalla damiera. Quando è possibile mangiare, è obbligatorio farlo, altrimenti la vostra pedina verrà eliminata.

Prese multiple
Nel momento in cui si vuole effettuare una presa multipla non si può semplicemente trascinare la pedina fino alla casella di destinazione, ma è necessario saltare una pedina avversaria alla volta finché terminano le pedine da mangiare.

Come andare a dama
Quando la vostra pedina raggiunge il lato opposto della damiera, ovvero quello da cui sono partite le pedine avversarie, diventa dama, ovvero il pezzo più potente e versatile di questo gioco, perché può sia avanzare (come le normali pedine) sia retrocedere.

Alcuni suggerimenti
Se riuscite a mangiare per primi una pedina avversaria sarete avvantaggiati nell’eliminare le altre pedine e, normalmente, in una situazione di questo tipo vincerete. Ma non è detto, tutto dipenderà infatti dall’abilità del vostro avversario. L’importante è che cerchiate di mangiare due o più pedine alla volta, questo indebolirà molto l’avversario e ‘romperà’ gli schemi che si era prefissato.
Ricordate che a volte può diventare necessario sacrificare una vostra pedina per poter ottenere una presa multipla.
E’ importante, però, che non vi concentriate solo sull’attacco, altrimenti rischiereste di perdere molte pedine: cercate di posizionare le vostre pedine così da essere in grado di rispondere ad una presa con una efficace contromossa. Se tenete vicine le vostre pedine sarà difficile che l’avversario possa emettere in atto una presa multipla.

Come prevedere le mosse dell’avversario
Dovete cercare di limitare le possibili mosse per l’avversario, per farlo dovete disporre le vostre pedine così da riuscire a bloccare quelle dell’avversario. Il suggerimento è quello di non spostare subito le pedine che si trovano nell’ultima fila ma di tenerle al loro posto il più a lungo possibile, perché così l’avversario non avrà modo di andare a dama. Se però dovete necessariamente muovere le pedine dell’ultima fila, cominciate a farlo con la prima e la terza da sinistra.

dama

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>