Come giocare ai video-game di un tempo su Android

Tra le tante categorie di applicazioni, nel PlayStore di Android, non manca certamente quella dei giochi, divisi – a loro volta – per diverse tipologie. Vi è, tuttavia, un’altra strada per trasformare il proprio device in una consolle videoludica.
Quale? Quella degli emulatori.
Installando, infatti, questo genere di programmi sarà possibile rivivere le emozioni della grafica, un po’ grossolana, delle prime consolle di gioco dell’era “pre-PlayStation”.
Vediamo in che modo.

 

Istruzioni

  1. Vi sono diversi emulatori, a seconda della consolle che si voglia emulare. Nel nostro caso ci soffermeremo solo sulle piattaforme "Nintendo" e "Sega". Chi volesse, tuttavia, potrà comunque cercare tool per emulare NeoGeo, Atari etc etc.

  2. SEGA. Per gli amanti di "Sonic", i giochi ("Roms") andranno reperiti in "SRoms" (divisi per Sega Master System o per Sega Genesis/Megadrive). Ve ne sono di tutti i tipi, compresi "Alex Kidd," "Sensible Soccer", ed il mitico "Shinobi". Scaricato qualche gioco in una cartella che ci saremo segnati, installiamo l'emulatore "AndroGens" e, dal comando "Load Rom", carichiamo i giochi prescelti. Dovendo affinare i settaggi della consolle, "Settings" ci offrirà ogni possibile parametro occorrente.

  3. NINTENDO. In questo caso scarichiamo i giochi dall'app "NRoms" (per NES, SNES, GameBoy Color, GambeBoy Advance) e carichiamoli sull'emulatore "John NES Lite".

  4. Quale che sia la piattaforma di gioco prescelta, sul display compariranno i classici comandi da controller (Start, A, B, il tastierino direzionale) e non rimarrà altro che tornare indietro nel tempo.

  5. A titoli che hanno fatto la storia del gaming mobile.

images4

1 comment

Leave Comment
  1. Pingback: Come assistere a bellissime partite videoludiche con Twitch per iOS e Android | Guide online

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>