Come gestire in un pranzo nunziale la disposizione dei posti

Il giorno del matrimonio è uno dei più emozionanti e impegnativi che una persona possa affrontare nella propria vita. Oltre a tenere a bada i sentimenti però occorre anche sistemare ogni cosa al proprio posto, come ad esempio i posti a sedere per il pranzo che segue la cerimonia.

 

Istruzioni

  1. Per un pranzo matrimoniale la disposizione dei posti deve necessariamente sottostare alla tipologia di ristorante scelto per l'occasione, e ovviamente al numero complessivo di invitati che dovranno sedersi. Se gli invitati non sono in un numero eccessivo si potrà semplicemente riservare la parte centrale della tavola più lunga in sala per gli sposi, che devono dare le spalle a una parete.

  2. Come da tradizione al fianco della sposa dovrà esserci suo padre, mentre a quello dello sposo sua madre. Per quanto riguarda la disposizione degli altri ospiti occorrerà analizzarli tutti in base alla loro importanza, partendo dai testimoni fino ad arrivare ai cugini più lontani o agli amici mal visti.

  3. Di fronte ai due neo sposi andranno il padre dello sposo e la madre della sposa. Ogni ospite dovrà essere posto al fianco del proprio consorte o accompagnatore, mentre i più anziani saranno sistemati agli estremi del tavolo.

  4. La disposizione descritta in precedenza è eseguibile unicamente nel caso gli invitati siano pochi e la tavola per il pranzo sia unica. Il discorso è del tutto differente quando gli invitati sono numerosi. In questo caso infatti si avrà bisogno di molti tavoli, così da garantire un posto a tutti i presenti.

  5. Il tavolo principale, ovvero quello degli sposi, dovrà far accomodare circa una ventina di invitati, compresi sposi, rispettivi genitori e testimoni. Solitamente a loro si aggiungono poi i parenti più stretti. A differenza degli altri tavoli prenotati, questo avrà dinanzi a sé abbastanza spazio da poter posizionare e in seguito tagliare la torta nuziale.

  6. Gli altri tavoli dovranno essere posizionati in modo tale da formare un semicerchio. Qui siederanno tutti i parenti di secondo grado presenti, gli amici più stretti e i semplici conoscenti. In molti preferiscono lasciare libera scelta a questi gruppi di ospiti, così da essere certi che nessuno sia seduto al fianco di persone non compatibili.

  7. Se il pranzo si svolge in modalità buffet si potranno posizionare i tavoli in maniera del tutto differente, regolandosi in base alla disponibilità degli spazi e dei coperti.

  8. Infine occorre stabilire la distribuzione dei classici confetti nuziali. A portarli sarà, come da tradizione, la sposa, che ovviamente, data la grande mole di confezioni, dovrà farsi aiutare da qualcuno, magari il marito o uno dei paggetti. E' preferibile poi che nel vassoio scelto per i confetti non ci siano più di tre confezioni per volta.

Disposizione_margherita

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>