Come funziona il Leasing auto privati

Il leasing auto è una forma di finanziamento per il noleggio ed eventualmente il futuro acquisto di una vettura: tutti i tipi di leasing prevedono il pagamento di un canone mensile per l’utilizzo dell’auto che resta sempre e comunque di proprietà della società che ha concesso il leasing o della direttamente casa automobilistica produttrice (a seconda del tipo di contratto stipulato).
Una volta terminato il periodo stabilito dal contratto, il beneficiario del leasing può scegliere di restituire l’auto oppure di acquistarla in base ad un determinato valore già fissato per il suo riscatto che di solito si attesta intorno all’1%.

Questa forma di finanziamento è molto usata non solo per il settore aziendale ma anche dai privati: in particolare, sono in forte crescita le persone che scelgono un’auto in leasing, anche se non la usano per motivi professionali, per usufruire dei vantaggi che questa soluzione offre non solo in termini economici.
Innanzitutto, un privato che stipula un contratto di leasing non si fa carico di tutte le spese accessorie relative all’auto: infatti i costi di bollo, manutenzione, polizza assicurativa ed altro ancora sono già compresi nel canone mensile di leasing. Si tratta senza dubbio di un bel risparmio non solo in termini economici ma anche e soprattutto di tempo (e seccature) da dover dedicare al disbrigo di pratiche burocratiche. In più, chi sottoscrive il contratto di leasing e blocca un determinato prezzo mensile comprensivo di tutte le voci per la gestione dell’auto si sottrae alle oscillazioni (generalmente sempre al rialzo) che bollo ed rca auto prevedono: non poco, se si pensa che sono proprio queste voci ad incidere sul bilancio familiare di molti italiani portando molti a rinunciare alla seconda auto.

Inoltre, un altro vantaggio connesso a questo tipo di finanziamento per i privati è quello di poter riconsegnare il veicolo usato, senza quindi trovarsi tra le mani un’auto vecchia e che ha peso valore di mercato come spesso accade con quelle di proprietà con l’impossibilità di rivenderla ad un prezzo vantaggioso. Ulteriore benefit è poi la possibilità di prorogare il contratto di leasing con la stessa auto o con un altro modello, potendo in questo modo disporre delle ultime novità presenti sul mercato.

Anche se per i privati non è prevista alcune detrazione fiscale per il leasing auto, questa forma di finanziamento è senza dubbio molto conveniente sotto il profilo economico perchè consente di usufruire di vetture sempre nuove ed in perfetto stato senza dovere immobilizzare un capitale per sostenerne l’acquisto. Questo è uno dei motivi principali che spinge sempre più persone a considerare il leasing auto in alternativa al tradizionale acquisto (anche a rate).


Ulteriore vantaggio è offerto dalla vasta tipologia di trattamenti previsti dalle società di leasing per assecondare le esigenze di ogni tipo di contraente. E’ possibile, ad esempio, scegliere tra un canone mensile, bimestrale o trimestrale. Oppure optare per il pagamento di rate ad importo fisso e rate “su misura”, mentre una soluzione molto utilizzata è quella che prevede un maxi anticipo iniziale con rate più piccole per il periodo a seguire. In generale i contratti di leasing auto hanno una durata di 24/36 mesi, ma essendo molto flessibili si può negoziare di volta in volta un periodo differente in relazione alle proprie specifiche esigenze.

auto

1 comment

Leave Comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>