Come fare i waffle

I Waffle sono una vera golosità, soprattutto per i fanatici dei dolci americani. Sono molto diffusi in tutta Europa, facili da preparare e perfetti per colazione, merenda, o semplicemente per coccolarsi un po’.
Sono delle cialde croccanti e dorate all’esterno e molto morbide dentro che si preparano con un’apposita piastra con una superficie a nido d’ape.

Ingredienti (per 6):
– 2 uova
– 2 tazze di farina tipo “0”
– Una tazza e 3/4 di latte parzialmente scremato
– Mezza tazza d’ olio d’oliva
– 1 cucchiaio di zucchero semolato
– 4 cucchiai di lievito in polvere
– 1 pizzico di sale
– mezzo cucchiaio di estratto di vaniglia (sostituibile con una bustina di vanillina)

Procedimento
Prima di iniziare la preparazione dei vostri dolcetti, circa 10/15 minuti prima, accendete la vostra piastra in modo da farla scaldare.
Rompete le due uova in una ciotola e sbattetele a mano con una frusta.
Aggiungete gli altri ingredienti uno alla volta: prima lo zucchero, poi il latte versandolo a filo, la farina setacciata, un pizzico di sale, l’olio d’oliva, e continuate a sbattere energicamente per quattro/cinque minuti.
Aggiungete infine l’estratto di vaniglia e il lievito in polvere e continuate a sbattere fino a che non otterrete un composto liscio e cremoso.
A questo punto il composto è pronto e potete procedere alla cottura: spennellate con olio o burro la superficie della piastra in modo da renderla antiaderente, e versatevi il composto per un waffle.
Chiudete la piastra e fate cuocere finché le vostre cialde non saranno solide e la superficie non sia dorata.
Preparate tutti i vostri waffle e serviteli ben caldi.
Potete servire i waffle da soli, saranno comunque buonissimi, oppure potete guarnirli a piacere con panna, cioccolato fuso, marmellata, crema, yogurt, gelato, o sciroppo d’acero.
Se preferite, spolverizzate le cialde appena tolte dalla piastra con dello zucchero a velo, per dare quel tocco di dolcezza in più.

waffle

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>