Come fare una parete in cartongesso

In questa guida vorrei spiegarvi come realizzare in pochi e semplici passi una parete in cartongesso. Il cartongesso è un materiale molto versatile e di facile utilizzo che si presta molto bene a creare ambienti nuovi spendendo davvero pochi euro. Il cartongesso a differenza del cemento può essere facilmente istallato e tolto senza l’aiuto di un muratore, inoltre, è molto più economico ed isolante del cemento.
Sono sempre più numerosi coloro che per ricavare nuovi ambienti o semplicemente per ristrutturare casa utilizzano le pareti in cartongesso.
Per realizzare una parete in cartongesso bisogna munirsi di: fogli di cartongesso (acquistabili in negozi come Brico o Leroy Merlin a circa 40 euro a pannello), struttura metallica in cui andremo a fissare la parete (il prezzo della struttura metallica dipende dalle dimensioni della stessa e oscilla fra i 50 e i 100 euro, ma può arrivare anche a 300 euro nel caso di struttura metallica di vaste dimensioni, ad esempio quella per realizzare una cabina armadio), spatola (costo dai 3 ai 5 euro) e stucco per cartongesso (il costo oscilla dai 10 ai 12 euro).
per prima cosa bisogna avere ben chiaro dove vogliamo posizionare la nostra parete in cartongesso. A questo punto dobbiamo prendere la struttura metallica ed adagiarla sulla parte della stanza che ospiterà la nostra parete in cartongesso, con una matita dobbiamo segnare tutti i punti in cui andremo a inserire i tasselli che “bloccheranno” la struttura metallica alla parete. Una volta effettuata questa operazione, ci servirà un trapano con una punta per cemento, fate attenzione a non fare dei buchi più grandi dei tasselli ( a questo proposito, vi consiglio di utilizzare punte via via più spesse fino a raggiungere lo spessore del tassello). A questo punto inserite i tasselli e fissate la struttura metallica alla parete. Dopo aver verificato che la struttura metallica è perfettamente allineata, si può passare alla fase successiva: montare le lastre di cartongesso alla struttura. Per fissare le lastre di cartongesso alla struttura metallica ci serviranno alcune viti sottili ed il trapano. man mano che procedete con questa fase, assicuratevi che tutto risulti armonioso e perfettamente perpendicolare al pavimento. Dopo aver fissato tutte le lastre di cartongesso dovrete passare lo stucco per cartongesso in tutti i punti in cui la struttura metallica si incontra con le pareti di cartongesso. Lo stucco per cartongesso non è un semplice stucco, ma è una sorta di colla che crea una pellicola trasparente che impedisce al cartongesso di staccarsi dalla struttura metallica. Per passare lo stucco in tutte le fessure potete servirvi della spatolina. Lo stucco impiega circa 20 minuti per asciugarsi completamente; se dopo aver passato la prima mano di stucco vi accorgete che ci sono ancora fessure potete ripassare lo stucco. Dopo aver fatto asciugare il tutto per una notte, potete eliminare le imperfezioni con della carta vetrata a grana fine. A questo punto la vostra parete in cartongesso è pronta per essere verniciata o decorata a secondo dei vostri gusti personali!

cartongesso

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>