Come fare una maschera originale per Halloween

Halloween necessita di un travestimento un po’ particolare, che abbia dello spaventoso… Quindi dobbiamo ingegnarci per creare qualcosa di non commerciale, pratico da indossare e se è possibile ad un costo accessibile.
Realizzeremo una maschera in lattice direttamente sul viso dell’interessato, in questo modo non solo la personalizzeremo, ma utilizzando lo stesso metodo sarà diversa da volto a volto, quindi per chi ama mascherarsi in gruppo apparirete come una setta, se indosserete anche gli stessi abiti, oppure esseri della stessa razza.
Lo scopo del nostro lavoro sarà quello di creare qualcosa di mostruoso, che non si identifichi con un volto umano e che non abbia le nostre sembianze.

I materiali:
– Lattice prevulcanizzato;
– cuffia da pelato;
– lenti a contatto con effetto speciale (meglio se tutto nero);
– fondotinata chiaro;
– ombretti di vario colori;
– matita per occhi nera;
– una torcia piccola ma che faccia tanta luce;
– scotch carta;
– carta da appallottolare;
– una mantella con cappuccio di almeno una misura più grande della vostra.

Procedimento per la realizzazione della maschera:
1) indossate la cuffia e versate un pò di lattice tra questa e la fronte.
prendete il lattice prevulcanizzato e cominciate a distribuirlo sulle sopracciglia.
3) fate lo stesso tra le guance ed il naso cercando di annullare la sua forma e creando un unica massa che va dal dorso alle guance. Per perfezionare questo passaggio aspettate che i vari strati si asciughino e man mano applicate gli altri.
4) create delle colature sulla fronte, come se fossero delle grosse rughe che pendono…
5) ora dalle guance fino alla mandibola versate del lattice cercando di togliere tutte le rughe d’espressione.
6) adesso lavorando con il lattice sopra il labbro superiore e le narici, cercate di nascondere il naso senza otturare le narici e annullate la forma delle labbra.
7) fate lo stesso con il labbro inferiore ed il mento.
8) mettete un po di lattice anche nel collo, meglio se con delle colature evidenti…
9) lasciate asciugare tutto, dopodiché aggiungete ancora lattice intorno alla cavità dell’occhio, facendo bene attenzione a non mettere a contatto il lattice con l’occhio stesso. Dovrà dare l’impressione che l’occhio si trovi molto in profondità.

Adesso è arrivato il momento di dare colore alla nostra maschera…

10) passate uno strato di fondotinta chiaro…
11) prendete l’ombretto nero opaco e cominciate a passarlo intorno all’occhio, molto di più nella parte bassa.
12) adesso con un pò di ombretto verde scuro, sempre opaco, passatelo in tutte le pieghe che si sono create.
13) ora passare dell’ombretto marrone un pò da per tutto, in modo da uniformare la carnagione della maschera. ricordatevi anche del collo, della cuffia da pelato, delle vostre orecchie e delle labbra.
14) contornate l’occhio con la matita nera e mettete le lenti a contatto speciali.

La vostra maschera è pronta, ma voi ancora no!

15) prendete la torcia e fissatela dietro la schiena, tra le scapole, con lo scotch. Deve resistere ai vostri movimenti.
16) appallottolate della carta e adagiatele accanto alla torcia creando una sorta di gobba. Fissatele sempre bene.
17) indossate una maglietta scura, accendete la torcia e fate attenzione che la luce passi…
18) indossate la vostra mantella con cappuccio.

Ora siete pronti per andate a spaventare le persone…

maschera1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>