Come fare una maschera da carnevale di Mario Monti in carta pesta

Un’idea originale e divertente per un Carnevale a tema politico è quella di creare una maschera con le sembianze di Mario Monti.
La tecnica più comune per realizzare maschere di questo tipo è l’utilizzo della carta pesta.

Ecco cosa serve per realizzarla:

– Strisce di fogli di giornale
– Colla da tappezzeria oppure vinilica
– Acqua
– Una bacinella
– Un palloncino
– Una foto di Mario Monti grande quanto il palloncino
– Forbici
– Un ago
– Colore a tempera rosa carne
– Un paio di occhiali finti
– Un elastico

Cominciate con l’impastare la carta pesta.

Preparate per prima cosa la mistura di acqua e colla: le proporzioni devono essere 4 bicchieri d’acqua per ogni cucchiaiata di colla.
Versate la colla lentamente nell’acqua e mescolate con cura in modo da non creare fastidiosi grumi che possano compromettere il lavoro.

Mettete quindi in ammollo nel recipiente delle strisce di carta di giornale strappate con le mani e lasciatele ammorbidire.

Quando la carta si sarà bene ammorbidita, buttatela e rimettete le strisce nel recipiente lavorando con le mani l’impasto sino a che il composto non diventerà liscio e di un colore tendente al grigio.

Gonfiate il palloncino della grandezza più o meno della vostra faccia e cominciate a modellarci sopra con la carta pesta la forma di una faccia, di altezza di circa 4 millimetri. In alternativa se avete paura di bucare il palloncino potete fare il giorno prima uno calco con la pasta das.

Lisciate bene con le mani la base e prendete un altro po’ di carta pesta per formare la protuberanza del naso.

A seconda della colla e della quantità utilizzata i tempi di asciugatura potrebbero variare dalle 24 alle 48 ore.

Quando la maschera è asciutta, bucate il palloncino con un ago e cominciate a ritagliare con un paio di forbici i buchi per il naso e per gli occhi.

Non dimenticatevi di fare con un ago anche i fori laterali per farci passare l’elastico che metterete alla fine per poter indossare la vostra creazione.

Colorate quindi la maschera con una tempera rosa carne in modo da coprire il grigio della carta pesta.
Per poter rendere il lavoro più semplice, mescolate la tempera con del colore bianco in modo che risulti molto più coprente rispetto al solo rosa.

Quando la tempera sarà completamente asciutta, prendete la foto di Mario Monti, ritagliate i fori per occhi e naso e incollatela attentamente sulla maschera, facendo attenzione a non creare grinze.

Quando la colla si sarà asciugata, la maschera è praticamente pronta, non resta che far passare l’elastico tra i due fori e indossare un paio di occhiali finti per rendere più realistico il tutto. Naturalmente se siete bravi nel dipingere potete colorare la maschera dandole le sembianze del personaggio senza utilizzare la fotografia.

Monti-maschera-carnevale

Monti-maschera-carnevale

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>