Come fare una ghirlanda di bacche

Nel periodo natalizio non può di certo mancare sulla porta di casa una bella ghirlanda, magari di un rosso sgargiante dato dal colore molto appariscenti delle bacche di Nandina, una pianta che risplende proprio in questo periodo dell’anno quando tutte le altre appassiscono.
Approfittate di questa chicca offerta dalla natura ed utilizzatela come ornamento principale della vostra ghirlanda che sarà in grado di proiettare i vostri ospiti nell’atmosfera natalizia ancor prima di entrare in casa.

Cosa occorre:

- bacche di Nandina
– spugna per fiorista dalla forma a cerchio per ghirlanda
– nastro in rete da 5 cm color oro
– un piccolo pupazzetto morbido di babbo natale
– due rametti dritti di legno lunghi 25 cm
– quattro rametti di legno lunghi 5 cm
– fil di ferro sottile verde
– colla caldo

Come fare:

1. Stendete della carta da giornale sul tavolo, in modo da ricoprirlo tutto ed essere pronto per poterci lavorare con le bacche.
2. Prendete la base per ghirlanda in spugna ed infilzandogli il gambo che regge la bacca inseritela, riempiendo e ricoprendo tutta la base, fate il modo che le bacche siano proiettate verso l’esterno.
3. Adesso preparate la scaletta per Babbo Natale. Prendete tutti i rametti in legno e cominciate incollando, con colla a caldo, i rametti più piccole ad uno più lungo, in fine chiudete la scala unendo l’altro legnetto lungo.
4. Ora, sempre con colla a caldo, incollate il pupazzetto di babbo natale, appena all’inizio della scaletta e mettetelo da parte.
5. Prendete il nastro in rete dorato e, tagliatene una striscia che sia lunga almeno un metro, con questa fate dei ripetuti giri intorno alla vostra ghirlanda e terminate chiudendola con un bel fiocco.
6. Una volta che la vostra ghirlanda è quasi pronta, agganciate del fil di ferro verde alla scaletta ed inseritela nella ghirlanda. Posizionatela sul lato opposto al fiocco ed infilzate il fil di ferro nella base in spugna, fissatela bene in modo che non si sposti e che non cada con gli urti dell’apertura e chiusura della porta.

7. Ricoprite accuratamente tutte quelle parti, in cui si intravede il fil di ferro nella scaletta, girando delicatamente qualche bacca e poggiandogliela sopra.
8. Adesso non vi resta che inserire un gancio per appenderla.
Sempre utilizzando il fil di ferro, prendete un pezzo di circa 25 cm, piegatelo a ferro di cavallo, ed infilzatelo in alto, dietro la corona di bacche. Lasciate un occhiello di almeno 3 cm che, servirà per passargli lo scotch da appiccicare alla porta.
Girate le estremità del fil di ferro tra di loro e poi spostatelo da una parte, infilzandolo nuovamente nella base per farlo scomparire.

A questo punto non vi resta che appenderla alla porta di casa, facendola ammirare da tutti coloro che vi passeranno accanto, dai vostri amici e dai parenti, rendendovi soddisfatti del lavoro e del tempo che avete impiegato per la sua realizzazione.

ghirlanda bacche

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>