Come fare un trucco da zombie per Halloween

Halloween si avvicina e quale occasione migliore per sfoggiare un look da morti viventi. Gli zombie sono le maschere più utilizzate e imitate, con qualche semplice trucco è possibile rendere questi personaggi di fantasia più spaventosi e reali che mai.
Per realizzare un trucco da zombie bisogna come prima cosa preparare il viso con una buona crema idratante e poi una base fissante, essendo un make up molto pesante, fatto quasi esclusivamente di colori scuri è molto importante tamponare il viso con un primer in modo da far risaltare i colori e farli durare il più a lungo possibile.
Per realizzare il make up si può agire in due modi o partire da una base totalmente chiara, usando un fondotinta o cerone bianco e poi realizzare i dettagli, oppure partire direttamente dal colore scuro e sfumare. Nel primo caso l’effetto del contrasto è maggiore così come il risultato finale, il viso sembrerà già di suo cadaverico. Dopo aver preparato la base si passa al colore vero e proprio, in questo tipo di trucco non bisogna focalizzare l’attenzione su dettagli come labbra e occhi ma sulla pelle del viso in generale.

Con il colore grigio e con il nero vanno marcati gli occhi in modo da farli semprare più piccoli e poi con pennello dalla base piatta si passa a sfumare con movimenti circolari tutt’intorno. Per far sembrare gli occhi pieni di sangue si può utilizzare una matita rossa vicino alla riga inferiore. Le sfumature non devono essere precise, le linee nere devono essere ben visibili e i bordi sfumati, un buon risultato richiede tempo. Dopo aver truccato gli occhi con il nero nella parte più interna e il grigio ai bordi bisogna creare le linee per far apparire il volto scavato. Le linee vanno disegnate in modo trasvelsale subito sotto l’osso dello zigomo, partendo dall’attaccatura dei capelli per finire vicino alle labbra. Altre linee vanno poi disegnate e sfumate ai lati del naso e vicino al collo, per farli sembrare più piccoli. Su possono poi aggiungere dei dettagli colorati come il rosso per richiamare la carne e il sangue. In questo caso si possono realizzare delle finte ferite con l’ombretto rosso e nero vicino al collo e sulla fronte oppure si possono utilizzare delle applicazioni in plastica. Nei trucchi scenografici si utilizzano spesso sangue finto e piccole applicazioni in plastica che una volta incollate con della colla per ciglia finte assomigliano a delle ferite. Per richiamare l’idea del sangue di possono sporcare gli angoli delle labbra con un rossetto dal colore rosso vivo oppure utilizzare del colorante alimentare sulle labbra e sul collo. Per rendere l’effetto ancora più spaventoso e drammatico si possono anche indossare lenti colorare bianche o gialle, ma vanno sempre messe prima di iniziare il trucco, per non rischiare di farsi male agli occhi con le polveri degli ombretti. Il tocco finale è quello di utilizzare vestiti fatti a brandelli, maglie e pantaloni sfilati e con toppe e camminare a scatti, l’effetto paura è garantito.

zombie1

2 comments

Leave Comment
    • amedeo 888

      ai ragione ma volevo kiedere una kosa ke sarebber le pikkole applicazioni in plastika se mi puoi dare un sito o dire dv si trovano? mi saresti di aiuto grazie in anticipo e spettacolareee!!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>