Come fare un trucco da vampiro per Carnevale

Quella del vampiro è una della maschere più utilizzate per Carnevale. Ecco come realizzare un make up per assomigliare a questo leggendario e terrificante personaggio.

Il viso
Per imitare il pallore cadaverico dei vampire dei film o delle serie tv il trucco del viso è molto importante. La prima cosa da fare, quindi, è utilizzare un prodotto che renda la pelle molto pallida, quasi livida. A questo scopo è perfetto il cerone bianco che va steso su viso e collo in modo uniforme e poi tamponato leggermente con della cipria bianca in modo da renderlo più compatto e duraturo. Non bisogna utilizzare alcun colore al di fuori del bianco perché l’incarnato deve assumere un aspetto pallido e cadaverico.

Gli occhi
Gli occhi sono la parte del viso che va messa in maggior risalto. Anche in questo caso il make up è monocolore: va utilizzato solo ed esclusivamente il nero. Le donne possono scegliere ombretti ed eye-liner per dare agli occhi una forma allungata ed accattivante, ricordando di truccare anche la parte inferiore dell’occhio in modo da incorniciarlo completamente di nero. Gli uomini possono truccarsi con ombretto e matita nera, da utilizzare anche nella parte inferiore, sfumandolo con una spugnetta, per realizzare delle sfumature scure a mo’ di occhiaie.
Sia uomini che donne, infine, possono ripassare l’arcata sopraccigliare con una matita nera in modo da imprimere allo sguardo maggiore profondità e mettere ancor di più in risalto gli occhi.

La bocca
Per finire va truccata la bocca. L’ideale è renderla incolore, spalmando sulle labbra lo stesso cerone utilizzato per il viso. Oppure si può scegliere un rossetto nero che darà alla labbra un aspetto livido.
In entrambi i casi si tratta di un trucco in stile cadaverico e mortale.

Gli accessori
A completare il travestimento da vampiro ci sono una serie di accessori: il più importante, da indossare al momento del make up, sono senza dubbio i denti finti da vampiro. Si possono acquistare in qualsiasi negozio specializzato in abbigliamento da Carnevale o teatrale e spesso anche in negozi di giocattoli. Questi denti hanno i canini sporgenti e sono capaci di esaltare il make up rendendo ogni particolare più pauroso e terrificante.
Infine, in trucco da vampiro va completato con qualche particolare originale. Il sangue (finto ovviamente) che esce dalla bocca, ad esempio, è un dettaglio tipico dell’iconografia del vampiro: è un trucco facile da realizzare, basta utilizzare un rossetto o una matita rossa e disegnare dei rivoli di sangue che escono dalla bocca, proprio come se il vampiro avesse appena morso una preda per succhiarne il sangue.
Inoltre, sempre stando alla leggenda intorno a questo personaggio, molto spesso un umano si trasforma in vampiro perché morso da un altro vampiro. Quindi per completare il make up basta disegnare sul collo i solchi dei due incisivi come i segni di un morso con una matita rosso mattone o bordeaux di quelle che si usano normalmente per il trucco.

trucco

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>