Come fare i segnaposto natalizi fai da te

La tavola imbandita per le feste di Natale e Capodanno ha sempre un fascino particolare. Una usanza molto adoperata un po’ da tutti è quella di ricorrere ai segnaposto per specificare a tutti gli invitati in quale posto si dovranno sedere.

Questa abitudine in genere è molto comoda per evitare disagi e perdite di tempo al momento di sedere a tavola, aiuta ad organizzare perfettamente la tavola e, in più è anche molto carino se, come segna posto vengono adoperati dei piccoli presenti che gli ospiti potranno portare con sé.

Se desiderate realizzare dei segnaposto particolari con le vostre mani, basterà solamente qualche piccolo consiglio, il materiale necessario, un po’ di fantasia e un pizzico di buona volontà.
Per i meno volenterosi e pazienti, possiamo ricorrere alla creazione di segnaposto estremamente semplici ma di grande effetto.

Per fare un esempio basterà uno spiedino lungo, di legno o di metallo, e un semplicissimo cartoncino, magari ritagliato in modo da avere una sagoma di stella, di alberello, o di qualsiasi altra forma desiderate. Scrivete al centro il nome quindi, con un po’ di colla, imbrattate il bordo e spargete su di esso della brillantina. Lasciate asciugare quindi inserite il foglietto nello spiedino. Semplice ma di effetto.

Un’altra soluzione molto pratica e sempre di effetto è quella di inserire il bigliettino che avete realizzato lungo la fessura verticale di un bastoncino di cannella.
Sempre mantenendo la semplicità, potrete acquistare delle palline di natale piccoline e, con un nastrino appendere a ciascuna di esse il nome di ogni invitato. Posizionate la pallina provvista del nome vicino al piatto così da indicare chi va seduto in quel dato posto a tavola.

Siete invece molto carichi di buona volontà e siete molto bravi nella tecnica del fai da te? Bene, allora potete dedicarvi alla creazione di simpatici origami a tema, oppure potete scegliere del semplice materiale da recupero per creare dei segnaposto originali e unici.

I tappi di sughero, per esempio, potrebbero essere molto utili per la creazione di animaletti. Potete scegliere di decorare delle noci e noccioline (la frutta secca è perfettamente a tema col Natale), oppure ancora, potete prendere delle pigne da infiocchettare e sul quale scrivere il nome, magari su una stellina di carta da appendere sulla punta della pigna stessa.

Potete scegliere di adoperare del semplice feltro rosso per creare dei cappellini di Babbo Natale sul quale scrivere il nome, oppure creare dei piccolissimi pacchettini regalo all’interno del quale inserire una caramella o un cioccolatino.

Una soluzione ancora più semplice é quella di creare dei fiocchetti del colore caratteristico del Natale (rosso, verde, argento oppure oro) e aggiungere il nome.

segnaposto-pigne

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>