Come fare sali da bagno in casa

I sali da bagno vengono spesso utilizzati per rendere il bagno rilassante, profumato e inoltre aiutano ad avere una pelle più levigata. Questi oltre che essere comprati in profumeria possono essere realizzati in casa in modo molto semplice e risparmiando dei soldi. Una ricetta base è formata da un chilo di sale grosso, 500 grammi di bicarbonato di sodio i cui effetti benevoli sono noti, infatti, il bicarbonato regola la sudorazione della pelle, aiuta a renderla levigata ed è un ottimo scrub, i costi inoltre, sono molto limitati visto che una confezione costa pochi euro, occorre aggiungere anche olio essenziale ed erbe aromatiche secche. Per gli olii la scelta deve essere fatta in base alle preferenze, io preferisco comprare olio di lavanda presso l’erboristeria mentre per le erbe aromatiche preferisco prepararle in casa visto che ho dei cespugli di rosmarino. Gli olii essenziali costano circa 9 euro, la scelta è ampia, oltre la lavanda consiglio l’ uso del bergamotto che ha una profumazione molto gradevole, aiuta a sciogliere l’ ansia e dona ottimismo. Devono essere mescolati prima gli ingredienti secchi e dopo si aggiungono gli olii essenziali. Queste dosi sono abbastanza alte e quindi possono essere ridotte, ma si può avere anche cura di chiudere il composto in un vasetto ermetico e in questo modo può essere conservato e utilizzato in seguito. Oltre che il normale sale da cucina può essere utilizzato anche il sale del Mar Morto che offre maggiori vantaggi, ma ha lo svantaggio di costare di più ovvero circa 5-6 euro.
Un’ altra variante prevede l’ utilizzazione anche della glicerina che mescolata sempre con il sale grosso e con gli olii dona alla pelle una morbidezza di sicuro vantaggiosa, anche la glicerina va comprata in farmacia, il costo è di circa 8 euro, ne bastano due cucchiai e quindi il contenuto della confezione può essere usato più volte.
Un seconda ricetta prevede l’uso di sale inglese, si tratta di solfato di magnesio idratato che ha molti effetti benefici perché è un disintossicante, estrae tossine dal corpo, offre sollievo ai dolori dovuti ad infiammazioni agli arti, indolenzimento e fatica. In questo caso le dosi sono una tazza di sale inglese, un quarto di tazza di bicarbonato di sodio e olii essenziali scelti in base alla profumazione che è più gradita.
A questi composti possono essere aggiunti anche dei coloranti specifici che possono essere acquistati in erboristeria, adatti nel caso in cui si vogliano esporre i sali nel proprio bagno e quindi donare anche un effetto decorativo, ma soprattutto sono importanti nel caso in cui si vogliano realizzare dei regali e quindi il fattore estetico diventa importante. Regalare sali fatti in casa è di sicuro un pensiero molto particolare e carino che in molti apprezzeranno.
Di sicuro preparare sali è un’attività che unisce alla fantasia nella preparazione la soddisfazione di godersi un bagno caldo fatto su misura delle nostre esigenze, studiando le funzioni dei vari olii infatti, si potranno realizzare diversi tipi di sali ognuno con un effetto diverso.

bath-salts-pink

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>