Come fare un preventivo per un mutuo online

Volevo avere un’idea di quanto costasse fare un mutuo per comprare una casa, ma non me la sentivo di recarmi in banca. Così ho deciso di affidarmi a internet e ho trovato un buon sito dove poterlo richiedere www.mutuionline.it.
Nella pagina dovrete inserire la finalità del mutuo cioè per quale motivazione lo richiedete ad esempio per la prima casa o seconda casa, il cambio mutuo, ristrutturazione, liquidazione, estinzione debiti. Alla seconda voce dovete decidere il tipo di tasso, io conoscevo solo il fisso e il variabile quindi ho cliccato su quelli, ma ho visto che alla voce c’erano anche variabile con cap, variabile a rata costante, variabile offset e misto. Terza voce il valore dell’immobile e quarta la cifra che il cliente ha bisogno per il mutuo. Alla quinta mettono la durata degli anni che sono 5, 7, 10, 12, 15, 20, 25, 30, 35, 40. Poi chiedono l’età del richiedente, l’attività che svolge (dipendente a tempo indeterminato, determinato, autonomo, titolare ditta, professionista iscritto all’albo, pensionato, rendita da partecipazioni) e il reddito di questo. Nelle ultime voci domandano la residenza e la provincia dell’immobile.
Le offerte che mi sono state proposte sono Domus Block di Intesa San Paolo e mutuo arancio di Ing Direct. La finalità del mutuo di Intesa San Paolo è per l’acquisto della prima e della seconda casa. Il tasso è variabile con tetto massimo. Importo minimo da richiedere è di 30.000 euro con nessun limite di importo massimo. La durata varia dai 10 ai 30 anni, con frequenza di rate mensili. Il tasso variabile determinato mensilmente sommando al parametro dell’Euribor di un mese: del 2,10% per 20 anni. Il tasso finito, tasso Euribor +spread, di 20 anni è il 5,70%. Spese iniziali per entrare in questo contratto sono di 400euro. Bisogna sottoscrivere la polizza incendio sull’immobile che si andrà ad acquistare e una polizza vita che faccia da proteggi mutuo entrambe con prezzi vantaggiosi.
Il mutuo che propone Ing Direct ha la finalità dell’acquisto solo della prima casa, con un tasso variabile. Concedono il mutuo sul valore dell’80% dell’immobile, con un minimo di 50.000 euro e un massimo di 1.000.000 di euro. La durata varia dai 10 ai 40 anni, con la frequenza di rate mensili. Per gli importi di 50.000 fino ai 100.000 euro di 20 anni mi concedono uno spread del 1,35%, superiori ai 175.000 euro lo spread è del 1,20%. Nessuna spesa iniziale su questo mutuo, come nessuna spesa periodica. Le coperture assicurative sono gratuite. L’ipoteca sul mutuo è del valore del 200% dell’importo del mutuo.
Il Vantaggio di chiedere un mutuo in internet è di avere informazioni in poco tempo, senza alcuna spesa. Lo svantaggio è che non si ha un rapporto umano con la persona che dovrebbe proporlo. Tra i due mutui che vi ho proposto trovo molto più vantaggioso quello di Ing Direct.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>