Come fare un po’ di soldi extra per l’estate

L’estate è sinonimo di relax e spensieratezza, soprattutto per i giovani e per gli studenti. Esistono però molti modi per divertirsi e guadagnare anche qualche soldino in più. Il modo più divertente è facendo l’animatore turistico. Ogni anno decine di compagnie ricercano giovani ragazzi e ragazze da inserire nelle proprie strutture turistiche. I ragazzi hanno quindi la possibilità di divertirsi e lavorare allo stesso tempo, facendo i bagnini, gli animatori sulla spiaggia o gli animatori per il mini club. Generalmente non bisogna possedere particolari conoscenze. I ragazzi possono scegliere se lavorare per un mese, alcune settimane o per l’intera stagione, avendo addirittura la possibilità di partire per un villaggio turistico all’estero, o partire in crociera. Questi lavoretti estivi vengono pagati anche molto bene: le compagnie migliori garantiscono vitto e alloggio ed un compenso mensile di almeno 1000 Euro. Non male, considerando che ci si diverte, si fanno nuove conoscenze e soprattutto si ha la possibilità di stare tutto il giorno in costume! Il reclutamento di nuovi ragazzi avviene generalmente verso ottobre dell’anno precedente. Un altro modo per lavorare durante l’estate è facendo i barman nei locali. Moltissimi locali assumono personale temporaneo durante i mesi estivi, poiché vi sarà un maggior flusso di clienti. Fare il barman è indubbiamente un mestiere che richiede una concentrazione elevata ed una preparazione, ma si può iniziare anche solo affiancando il personale già inserito e cominciare piano piano con la preparazione dei cocktail. Un barman riesce a guadagnare oltre i 70 Euro a serata, e la cosa positiva è che una volta imparato il mestiere, si hanno le porte aperte per lavorare in qualsiasi altra attività simile. Inoltre molti bar e ristoranti cercano personale solo per alcune sere la settimana, in questo modo si ha la possibilità di guadagnare qualche soldino durante alcune sere, e poter comunque uscire tutti gli altri giorni. Inoltre facendo il barman si lavora soltanto nel pomeriggio e di sera, avendo cosi’ tutta la giornata a disposizione per riposare e per andare a mare o a divertirsi. In alternativa si può optare per lavorare in un lido: oltre ai bagnini si ricercano anche persone per accompagnare i clienti ai propri posti o persone da inserire dentro la struttura come tuttofare (pulizie, servizi). Anche i lidi pagano bene ed anche li, si ha la possibilità di fare nuove conoscenze. Un lavoro estivo dev’essere divertente, e questi lavoretti proposti sono tutti perfetti per i giovani. Alcuni potrebbero anche andare a fare volantinaggio o a lavorare presso i ristoranti, tuttavia sono lavori che richiedono un maggior sforzo. Il volantinaggio non è un lavoro che richiede particolari conoscenze, ma in base alle giornate, si rischia di dover camminare sotto il sole per ore, arrivando a casa distrutti. Meglio optare per lavori stagionali e divertenti. Non aspettate l’arrivo dell’estate per inviare le candidature: iniziate già l’anno prima o durante i primi mesi dell’anno.

soldi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>