Come fare per Pasqua le colombine di sfoglia

Le colombine di sfoglia sono un delizioso dessert da servire in tavola per concludere in bellezza il pranzo di Pasqua. Sono semplici da realizzare e conquistano sempre anche i palati più raffinati. Servitele accompagnandole con un vino spumante dolce ben freddo e otterrete l’approvazione da parte di tutti.

Ingredienti:

2 rotoli di pasta sfoglia pronta
500 ml. di latte intero
50 g. di farina
150 g. di zucchero semolato
6 tuorli
Un uovo
Un baccello di vaniglia
Zucchero a velo per guarnire
Un cucchiaio di panna liquida

Iniziate a realizzare questa ricetta golosa preparando la crema pasticcera. Versate il latte in un tegamino e fatelo scaldare sul fuoco a fiamma vivace aggiungendo i semini contenuti nella bacca della vaniglia. In una terrina mettete i tuorli e sbatteteli a lungo con una frusta assieme allo zucchero semolato. Quando avrete ottenuto un composto soffice e spumoso incorporate al farina.
Versate questo preparato nel latte senza mai smettere di mescolare il tutto con un cucchiaio di legno per evitare al formazione di grumi. Portate ad ebollizione la crema e fatela cuocere per un paio di minuti. Quando avrà ottenuto una consistenza abbastanza soda spegnete la fiamma e trasferite la crema pasticcera in una ciotola. Questo passaggio permetterà alla crema di fermare rapidamente il processo di cottura. Lasciate raffreddare bene la crema a temperatura ambiente.
Intanto prendete la pasta sfoglia e srotolatela su un piano di lavoro. Allargatela leggermente con un mattarello pesante e tagliatela con uno stampo a forma di colomba. Se non ne avete uno a disposizione potete sempre disegnare su un foglio di carta la sagoma di una colomba e appoggiarlo sulla pasta. Con un coltellino ritagliate la sfoglia seguendo i contorni della sagoma ottenendo così otto colombine.
Posizionatele su una placca da forno e spennellatele con l’uovo intero ben sbattuto assieme alla panna. Cospargetele con abbondante zucchero a velo e cuocetele in forno già caldo a 160°C. Dopo circa una ventina di minute le colombine saranno cotte a puntino. Appena la loro superficie si presenterà completamente caramellata, sfornatele e lasciatele raffreddare.
Dividetele a metà adoperando un coltello a lama seghettata e farcitele con abbondante crema pasticcera. Per facilitarvi in questa operazione potete adoperare una sacca da pasticcere: eviterete di sporcarvi le mani e il lavoro verrà portato a termine in maniera più veloce.
A questo punto non vi resta che portare in tavola le vostre colombine e gustarle assieme agli ospiti. Potete realizzare le colombine di sfoglia anche con un paio di giorni d’anticipo ma riempitele solamente all’ultimo momento altrimenti l’umidità contenuta nella crema ammorbidirà eccessivamente al sfoglia rendendola gommosa e poco piacevole da mangiare.

colombine-di-sfoglia-con-lemon-curd-L-iaT308

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>