Come fare orecchini originali per la sera di Halloween

La notte di Halloween, conosciuta anche come la notte delle streghe, è una festa che si svolge ad ottobre, e viene celebrata in Inghilterra; da qualche anno a questa parte, questa festività viene celebrata anche in Italia, con costumi variopinti e terrificanti. Di seguito, ecco una breve guida che permetterà, a bambine e ragazze, di aggiungere un piccolo gadget, in questo caso orecchini, al loro costume, dando un tocco di originalità e sopratutto di utilizzare del materiale che si trova in casa che solitamente viene buttato.

Materiale per la creazione degli orecchini

Due tappi di penna Bic;
Forbici;
Pinze;
due rondelle;
due perline;
due monachelle;
pennarello indelebile nero;
pennarello giallo indelebile;
nastro arancione, o del colore che più si preferisce, di piccole dimensioni;
due spilli con la punta piatta.

Procedimento per la creazione degli orecchini per Halloween.

Il procedimento che segue vale per la costruzione di un singolo orecchino.
Come prima fase, bisognerà lavorare sul tappo della Bic: la prima operazione da fare è quella di eliminare la sua parte in eccesso, tagliandola con le forbici, dopo di ché sarà opportuno scartavetrare sia la sua base, sia la parte che risulta essere bombata, in maniera tale da ottenere un tappo che sia uguale su tutti i lati, e che abbia la base pari. Dopo aver scartavetrato queste due parti, bisognerà procedere alla loro colorazione col pennarello nero, con lo scopo di ottenere un colore uniforme; successivamente, si dovrà procedere alla colorazione della rondella, sempre col pennarello nero, in maniera tale che questa sia uguale al colore del tappo; infine, le si dovranno lasciare ad asciugare.

Nel contempo, si dovrà inserire la perlina dentro lo spillo con la testa piatta, dopo di ché, bisognerà inserirla dentro il tappo asciugato e accorciare, sempre utilizzando le forbici, la parte dello spillo che fuoriesce da esso, e successivamente, arrotolare la piccola parte che rimane con le pinze, formando una sorta di nodo che impedisca alla perlina di fuori uscire da questo.
Una volta che si ha la certezza che la perlina sia stata fissata per bene, bisognerà cospargere la base del tappo con della colla tipo attack, e attaccare la rondella su di essa effettuando una leggera pressione; effettuata quest’operazione, bisognerà agganciare quest’ultimo alla monachella, fissandola per bene.
Come ultimo tocco, si potrà legare un pezzo arancione, o del colore che si preferisce, di nastro sottile alla base del tappo, e disegnare delle stelle con il pennarello giallo affinché l’orecchino risulti essere maggiormente decorato.

Consigli pratici.

Converrebbe, per risparmiare del tempo, costruire entrambi gli orecchini assieme, colorando, scartavetrando e facendo tutte le operazioni utili per la realizzazione degli orecchini su entrambi i tappi, entrambe le rondelle e sul resto del materiale.

orecchini 1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>