Come fare un muretto in calcestruzzo

Spesso si ha la necessità, in casa o in giardino di costruire un muretto, è il calcestruzzo è sicuramente una delle soluzioni maggiormente resistenti. Certo in giardino o in campagna una costruzione in legno è preferibile dal punto di vista estetico, visivo ed ecologico, ma una muratura in calcestruzzo assicura una maggiore protezione all’intrusione e necessita di una minore manutenzione, anche se ha un costo forse di poco superiore per la realizzazione.
Innanzitutto prepariamoci gli attrezzi necessari come : picchetti metallici; mazzuolo; corda; secchio muratore ; piccone; pala; chiodi; assi di legno; cemento; sabbia; ghiaia; acqua e dobbiamo procuraci delle sponde che abbiano almeno uno dei lati totalmente liscio.
Ora, è bene sapere che il muretto in calcestruzzo ha bisogno di una base solida su cui poggiarsi, se ciò non è possibile perchè abbiamo solo terra come base, allora bisogna creare un minimo di fondazione che sostenga il muretto, con 4 ferri orizzontali legati a gabbia da immergere nella fondazione e ricoprirli di calcestruzzo. Quindi sistemiamo i picchetti metallici ai 4 angoli che delimitano il perimetro della base del muro, e con il piccone e la pala provvederemo a scavare la fondazione. Lo scavo delle fondamenta deve essere sufficientemente ampio da consentire di lavorarci intorno con comodità e sopratutto avere lo spazio per poggiare degli assi di legno inchiodate tra loro che facciano da sponda. Occorrerà piazzare dei ferri vericali ogni 30 – 40 centimetri lineari che sporgano al di fuori della fondazione e li piegheremo ad uncino per potervi legare altri ferri successivamente. Uno scavo adeguato deve avere una profondità di circa 40 – 50 centimetri. E’ fondamentale lasciar asciugare le fondamenta per 7 giorni prima di iniziare i lavori del muretto. L’ armatura del muretto che dovrà essere fatta con le stesse modalità delle fondamenta e lo stesso discorso vale se abbiamo già una base solida su cui costruire il muretto in calcestruzzo, creando le sponde sempre con degli assi di legno inchiodate tra loro e altri assi di legno che facciano da contrasto alla sponda. Ora si può riempire la cassaforma con una gettata di calcestruzzo, aiutandoci con una betoniera possibilmente, in quanto il calcestruzzo va amalgamato a dovere per almeno 15minuti di tempo. Le proporzioni che dovremo utilizzare di cemento, sabbia, ghiaia e acqua sono: 1cemento – 2 sabbia – 4ghiaia -1acqua
Mescoliamo inizialmente la sabbia e la ghiaia, che devono essere asciutte e non umide.
Aggiungiamo successivamente il cemento e formiamo un impasto asciutto molto omogeneo, per questo è importante possedere una betoniera anche di piccole dimensioni. Una volta versato il calcestruzzo e bene vibrarlo con un bastone, in modo da evitare accumuli d’aria all’interno! Per dare lunga vita al nostro muretto è bene dargli una copertura sulla superficie superiore e può essere fatta di cemento o di mattoni e deve sporgere leggermente dalla sezione del muro per far defluire la pioggia.
Buona costruzione!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>