Come fare merenda in modo sano

La merenda così come la colazione, è un pasto importante nel fabbisogno alimentare giornaliero, quando parliamo di merenda solitamente si pensa ai bambini; a mio avviso però, proprio in alcuni bambini spesso la merenda è un “spezza fame”: il più delle volte con il fargli fare merenda si corre il rischio di farli poi arrivare all’ora di cena con meno appetito e quindi con la possibilità che nascano poi a tavola i piccoli problemini e capricci che molti di noi si vedono costretti ad affrontare quotidianamente. Ci sono però bambini che sono dei gran mangioni, non a caso l’obesità nell’infanzia sta crescendo numeramente in maniera impressionante, ebbene non dare nulla a merenda a questi bimbi, li farebbe arrivare a cena super affamati e quindi con la “necessità” di mangiare porzioni più abbondanti che poi non smaltirebbero del tutto perchè solitamente dopo cena non praticano sport e vanno a letto abbastanza presto, in questo caso far fare la merenda è un vantaggio. Credo comunque che decidere se far fare o meno merenda ai nostri bimbi, sia una scelta del tutto personale che deve tener conto di molti fattori: ore di studio, sport etc. Già! Ma cosa gli facciamo mangiare? Su questo punto le opinioni sono diverse e discordanti fra loro. Personalmente ricordo ancora il pane e zucchero o pane e formaggino, che mia nonna mi dava spesso a merenda, certo erano altri tempi,non c’erano tutte le merendine e prodotti simili che il mercato oggi ci offre e anche le possibilità erano diverse, ma comunque sono cresciuta benissimo! Oggi la pubblicità condiziona moltissimo le nostre scelte, figuriamoci quelle dei bambini! Se lasciassimo scegliere a loro probabilmente sceglierebbero solo prodotti golosissimi e ricchi di grassi o zuccheri, difficilmente se ad un bambino ponessimo una scelta fra un frutto e una golosa merendina magari super pubblicizzata, la scelta cadrebbe sul frutto! E allora secondo me bisogna scendere a compromessi del tipo una volta scelgo io, una volta scegli tu, giusto per non fargli magiare sette giorni su sette magari pane e cioccolata, che per carità è buonissimo ma mangiato tutti i giorni non è proprio il massimo. Ci sono molte alternative per far fare una merenda sana ai nostri figli: possiamo dargli ad esempio uno yogurt, possiamo proporgli uno yogurt bianco e lasciargli la scelta se aggiungere o meno della frutta a pezzettini e il tipo di frutto, va benissimo ogni tanto la merendina confezionata magari evitando quelle super elaborate e farcite, scegliendo prodotti con ingredienti il più naturali possibile; possiamo proporgli un succo di frutta: solitamente prediligo quelli senza zuccheri aggiunti la frutta è naturalmente dolce, che senso ha aggiungere dell’altro zucchero? Onestamente non l’ho ancora capito. Possiamo optare per un piccolo panino con una fettina di affettato, magari evitiamo il salame… insomma con un po’ di accortezza nelle scelte, la merenda dei nostri bambini può essere sicuramente nutriente e soprattutto sana!

merenda

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>