Come fare maschere di bellezza all’olio d’oliva

* Dettagli del prodotto
L’olio di oliva è conosciuto per le proprietà benefiche dei suoi componenti, che ne fanno, non solo un irrinunciabile ingrediente sano in cucina, ma anche la base per prodotti cosmetici di qualità. Lo ritroviamo sempre più spesso in creme per le mani, per il viso e per il corpo, lozioni per capelli e per le unghie. Questo prezioso prodotto naturale ha un alto potere nutriente ed emolliente, non per niente anche in tempi passati, veniva usato da chi voleva avere una pelle luminosa, vellutata, morbida e idratata.
Sarebbe un peccato non beneficiare di tale ottimale azione. Non resta allora che scoprire come usare al meglio questo prodigioso prodotto della natura.

– Il metodo più elementare è quello di versare alcune gocce di olio d’oliva extravergine su un dischetto di ovatta, passarlo sul viso e massaggiare delicatamente per alcuni minuti. L’applicazione di questa semplice maschera, va fatta sulla pelle pulita, l’olio deve essere di qualità, meglio se di provenienza biologica. Alla fine lavare con un detergente liquido delicato e passare al trattamento abituale.

– Tale procedura può essere anche ripetuta per il corpo, chi ha la pelle particolarmente secca, ne beneficerà maggiormente. I principi attivi contenuti nell’olio, saranno un toccasana, soprattutto per i punti critici come gomiti, ginocchia e talloni, di solito soggetti a secchezza e screpolature, basta applicare la semplice maschera di olio, massaggiare e attendere un po’ prima di risciacquare.

– Con l’olio di oliva si può anche fare una buona maschera per capelli, chiome aride e punte secche ne trarranno giovamento. In tal caso l’olio va applicato tiepido, quindi va messo in un piccolo contenitore e scaldato in forno o a bagnomaria per alcuni minuti. Dopodiché va spalmato solo su lunghezze e punte, massaggiando delicatamente. Va tenuto in posa almeno per mezz’ora, avendo cura di coprire tutta la capigliatura con una cuffia da bagno in materiale plastico. Poi si fa un normale shampoo. Per togliere ogni residuo di olio, può essere ottimale fare l’ultimo risciacquo con una soluzione di acqua e alcune gocce di limone.
Dopo l’asciugatura, i capelli saranno lucenti, super morbidi e profumati.

* Dubbi al riguardo
C’è chi osa anche una maschera all’olio di oliva arricchita con un tuorlo d’uovo, dovrebbe essere un buon ristrutturante capillare, personalmente non l’ho mai usata, mi sembra già abbastanza l’azione intensiva dell’olio e poi l’odore dell’uovo sui capelli non mi aggrada molto.

* Esperienze personali
Faccio spesso la maschera all’olio extravergine d’oliva per ristrutturare le punte secche dei miei capelli. Faccio attenzione a non applicarla sulla cute, per evitare di ritrovarmi con capelli grassi e pesanti.

* Lo consiglieresti ad un amico
Consiglierei senza indugi a un amico la maschera all’olio d’oliva, le sue proprietà preziose non possono che far bene e poi è tutto naturale.

* Prezzo
Il costo di queste maschere è inferiore a quello di tanti impacchi industriali.

* Svantaggi
Se non si risciacqua bene può restare una sensazione di unto.

* Vantaggi
Buon rapporto qualità – prezzo.

maschera olio d'oliva

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>