Come fare le scaloppine ai funghi

Una ricetta classica della cucina italiana che si può fare sia con i funghi freschi e sia con i funghi quelli pronti, come ad esempio quelli della Saclà che si chiamano ” Misto funghi alla Boscaiola”.

I principali ingredienti per questa gustosa ricetta sono per 2 persone.

300gr di vitello.
Farina q.b
3 pezzi di burro,
1 cucchiaio e mezzo di brodo di dado,
mezzo bicchiere di vino bianco secco,
100 ml di panna,
Sale a piacere,
Pepe a piacere,
Prezzemolo q.b
Un rametto di salvia.

Per prima cosa tagliare le fettine di vitello non più di 2 cm, non devono essere grosse, ma neanche tanto sottili e battetele con l’aiuto di un batticarne.

Infarinare le fettine e metterle in una pentola a fiamma moderata per farle rosolare con il burro da entrambi i lati. Devono avere un pò di bruciato sui bordi.

Cuocere tutte le fettine disponibili e quando avete finito, riporle su di un piatto di porcellana con un foglio assorbente per tenerle al caldo.
Se necessario, poichè il burro si può asciugare, aggiungere altro burro nella padella.

A questo punto passiamo alla cuttura dei funghi, se avete in casa quelli surgelati basterà farli saltare un pò in padella con un goccio di olio di oliva e quando saranno cotti completamente ( devono diventare marroni ) unirli insieme alla panna, mentre a metà cottura unire il vino bianco secco.

I funghi freschi invece sono un attimo più complicati da preparare perchè bisogna inanzitutto lavarli per bene, tagliarli a pezzettini piccoli e farli saltare in padella con un pò d’olio d’oliva.

Dopo qualche minuto di cottura, aggiungere il vino bianco secco e far cuocere i funghi per un’altro quarto d’ora buono mettendo sopra la pentola un coperchio per non far uscire il vapore e mantenere intatto il gusto.

Quando i funghi saranno cotti, ed anche qui devono essere completamente marroni, aggiungere la panna, il sale quanto basta il pepe e fare cuocere ancora per altri 5 minuti cosicchè la panna si leghi con i funghi. Mi raccomando a fuoco lentissimo, dato che sono già cotti ,sennò si bruciano!

Come ultimo passaggio rimettere le scaloppine in padella insieme ai funghi e lasciare cuocere per altri 5 minuti sempre a fuoco medio cosi si lega tutto ed è quasi pronto.

Capita che il sugo dopo diventi troppo denso, qui basterà aggiungere qualche bicchiere di brodo caldo.

Infine servire su un piatto di porcellana ed aggiungere prezzemolo e salvia a piacere.

Buon Appetito!

scaloppine1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>