Come fare le ghirlande di Natale

Quest’anno ci siamo dedicati parecchio ad attività manuali per le decorazioni natalizie. Anche le ghirlande hanno fatto parte del carnet delle decorazioni realizzate con diverse tecniche e diversi materiali.
Ne abbiamo realizzare di piccine, da appendere all’albero, con la pasta di sale. Abbiamo realizzato delle trecce con dei salamini di pasta di sale: dopo averne intrecciati tre, di salamini, abbiamo chiuso la treccia in senso circolare ed abbiamo ricavato un fiocco da altra pasta di sale. Fiocco che è servito per fermare la giuntura. Abbiamo cotto il tutto al forno per poi colorare con colori acrilici: il fiocco color oro con brillantini e la ghirlanda rossa. Graziose, legate con dei nastrini ora sono sul nostro albero di Natale. Pochi euro di spesa, quelli per l’acquisto dei colori acrilici (4/5 euro per due soli colori).
Usando delle sagome in polistirolo, di quelle che si vendono nei negozi di hobbistica e fai da te o anche nelle mercerie, abbiamo realizzato diverse ghirlande usando dei nastri colorati. Una l’abbiamo interamente ricoperta con un nastro alto un paio di centimetri, color oro. Abbiamo fissato l’estremità con del silicone a caldo, abbiamo ricavato un grande fiocco da un altro nastro rosso poi, sempre con l’ausilio di una pistola di silicone a caldo, abbiamo applicato tutte stelline di legno che abbiamo comprato in un negozio di hobbistica e fai da te. Un’altra, sempre usando una tecnica simile, l’abbiamo realizzata usando del pannolenci rosso e delle palline di legno, anch’esse rosse, applicate dopo aver ricavato da altro pannolenci verde delle foglie. Al posto del nastro che abbiamo applicato nell’altra ghirlanda questa volta abbiamo simulato il vischio. Per ghirlande di questo tipo la spesa si aggira attorno ai 6/7 euro l’una per i materiali.
Usando invece del fil di ferro ed un ramo di edera preso dal giardino di mia nonna abbiamo realizzato una ghirlanda con materiali “veri”. Abbiamo fissato l’edera sul fil di ferro a sua volta fissato in una forma circolare. Abbiamo passato sull’edera un cordoncino rosso su cui abbiamo applicato delle piccole roselline di carta crespa rossa. Il tutto è stato poi decorato con un fiocco rosso ricavato sempre da un foglio di carta crespa. Costo dell’operazione 3/4 euro circa.
Usando ancora una ghirlanda in polistirolo, ricoperta con della stoffa verde scuro. Non abbiamo sistemato la stoffa in modo preciso ma l’abbiamo lasciata appositamente un po’ lenta per creare un effetto morbidezza. Attorno alla stoffa abbiamo arrotolato un nastro di quelli che sembrano metallici, che si usano per decorare i pacchi. Un bel nastro color oro che ha donato un tocco di eleganza. Abbiamo poi usato un paio di farfalle che avevamo in casa, prese da vecchi sacchettini di confetti, e le abbiamo appuntate sulla ghirlanda. Al centro abbiamo appeso una palla di Natale color oro, fissata nella parte superiore con un nastro. Costo dell’operazione 4/5 euro.
Originali e uniche.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>