Come fare la valigia

E’ quasi arrivata l’estate e, con essa , il periodo delle partenze per le vacanze: che siano programmate all’inizio della stagione , nel mese di giugno , sia che siano state fissate per il mese di ferie per antonomasia , ovvero il bollente agosto , la partenza in sè è sempre una fatica, soprattutto se la vacanza durerà qualche settimana.
E più che il tragitto in sè , per quanto possa essere lontana la meta fissata, ad essere faticosi sono proprio i preparativi che al viaggio stesso fanno da preludio: preparare i bagagli , caricarli in macchina (se ci si sposta in automobile) e fare attenzione a non dimenticare nulla è quello che porta un maggiore stress nell’intero viaggio.
Naturalmente la prima cosa di cui tenere conto prima di iniziare la preparazione dei bagagli è proprio la meta: superfluo dire che la valigia cambia se la vacanza si trascorrerà al mare o in montagna, ma cambia anche , e di molto, a seconda della sistemazione scelta per il soggiorno.
Bisogna quindi innanzitutto pensare al materiale indispensabile per la casa, se non ci si reca in albergo oppure in bed and breakfast: solitamente gli appartamenti in affitto sono comunque forniti di pentolame e attrezzi da cucina, ma non è raro dover portare con sè le lenzuola. Meglio quindi mettere in fondo proprio le lenzuola, che creano nella valigia una sorta di doppio fondo, e gli asciugamani, che non danno problemi se si dovessero sgualcire o spiegazzare.
A questo punto, si può passare a riempire la valigia di abiti, pigiama e costumi ( che si vada al mare oppure no è sempre bene portarne almeno uno, perchè con l’afa estiva potrebbe sempre venire la voglia di fare un bagno, anche se in una piscina, se non in un lago ), facendo attenzione a posizionare gli indumenti in modo tale che non si sgualciscano troppo, lasciando in alto l’eventuale cardigan che di solito si porta, nonostante il caldo, per poter nel caso far fronte ad una serata un po’ più fresca del solito: potrebbe infatti essere utile anche durante il viaggio, soprattutto se si considera quanto viene utilizzata negli ultimi anni ( e praticamente dappertutto) l’aria condizionata.
Scegliendo gli abiti da portare, è sempre bene pensare a vestiti che rendano il look adatto ad ogni possibile occasione, per non trovarsi impreparati in una serata imprevista.
A questo punto si può procedere alla trousse, che dovrà contenere tutto l’occorrente per la toilette, da spazzolino e dentifricio a shampoo, balsamo e creme protettive per il sole ed idratanti dopo sole. Per le donne, bene non dimenticare l’occorrente per il trucco, cercando di portare solamente l’indispensabile per essere in ordine: il troppo trucco in vacanza, infatti, non è mai adatto.
Non dimenticare, ovviamente, tutto quello che ha a che fare con i documenti, dai passaporti se si va all’estero ai biglietti dei mezzi di trasporto che si prenderanno, e che siano sempre a portata di mano. Infine, portare sempre scarpe comode, per fare fronte a passeggiate e camminate, e, naturalmente, caricabatterie del cellulare e macchina fotografica.

valigia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>