Come fare jailbreak ios 5

Sembra che i patiti della casa di Cupertino si siano messi al lavoro appena uscito il nuovo sistema operativo dell’iPhone. Il risultato è la possibilità di caricare sul “gioiellino” della Apple, qualsiasi App provenga dalla rete, che sia o meno presente sui siti ufficiali.

L’iPhone Dev-Team con la loro nuova versione di Redsn0w (la 0.9.10b6 per l’esattezza), ha realizzato, a meno di 24 ore dal WWDC 2012, l’applicativo per Mac e PC che consente di effettuare il jailbreak dei dispositivi pre-A5.

Questi i passi da seguire per effettuare il jailbreak:
1. Collegate l’iPhone acceso al PC/Mac;
2. attivate la modalità DFU premendo assieme il tasto Home e Power per 10″, quando lo schermo è spento, rilasciate il Power e mantenete Home per altri 15/20″. iTunes si attiverà divendovi che ha rilevato un dispositivo: ignorate e chiudete iTunes;
3. aprite Redsn0w e cliccate su Jailbreak e, in un secondo momento, su Next; in automatico, l’applicazione passerà alla fase di exploit;
4. a questo punto, Redsn0w vi consente di scegliere le opzioni installabili: Install Cydia per tutte quelle App presenti sui siti Cydia; Install Custom Bundle, vi permette invece di installare un bundle modificato; Install iPad baseband, è utilizzabile soprattutto per sbloccare la parte fonia di alcuni iPhone non italiani; Verbose Boot, per avviare l’iPhone in modalità Verbose (ovvero disabilitando il logo Apple e consentendo al device di visualizzare messaggi di debug); Custom Boot Logo/Recovery Logo, serve invece ad installare un logo di avvio e/o di recovery del tutto personalizzato; Deactivate, infine, permette di disattivare completamente l’iPhone.
5. successivamente, dopo aver scelto quali opzione installare, dovrete cliccare su Next; a questo punto, verrà caricata la ramdisk che consente il vero e proprio processo di Jailbreak del sistema operativo iOS 5.1.

Una volta riavviato l’iPhone, tra le App presenti sul cellulare, troverete Cydia installato e il telefono jailbrekato.

Tutte le operazioni sopra elencate, sono disponibili per i device della Apple (iPod Touch, iPhone fino alla versione 4 e Ipad 1G) che non hanno montato a bordo il processore A5 (ovvero il nuovo iPhone 4S e il recente iPad 2G); per questi, è ancora in fase di lavorazione la nuova release di Redsn0w.

C’è da ricordare che questa versione di Redsn0w non consente l’utilizzo di iBooks che sarà, con tutta probabilità, sbloccato e reso disponibile sulla prossima versione dell’applicativo.

E’ importante ricordare che Apple, con l’uscita del sistema OS 5.1, ha rimosso l’autenticazione; ciò vuol dire che sarà necessario salvare i tutti i certificati personali sotto formato SHSH utilizzando un applicativo chiamato “TinyUmbrella”. Naturalmente questa operazione è da effettuare prima del downgrade del firmware.

jailbreak ios 5 1

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>