Come fare il risotto mimosa per la festa della donna

Il risotto mimosa e’ un gustoso primo piatto che rimanda, nei colori e nelle forme, al fiore simbolo della festa della donna: l’ideale, dunque, per festeggiare questa ricorrenza in allegria.

Ingredienti per 4 persone:

una piccola cipolla;
4 cucchiai di olio d’oliva;
350 grammi di riso Roma o Carnaroli;
400 grammi di asparagi;
4 uova sode;
1 litro di brodo vegetale;
1 bustina di zafferano;
mezzo bicchiere di vino bianco secco;
un’abbondante noce di burro;
sale e pepe a piacere.

 

Istruzioni

  1. Pulire, mondare e cuocere a vapore gli asparagi per circa 8-10 minuti. Tenere da parte le punte e frullare la restante parte, eliminando i gambi più duri, in modo da ottenere una crema.

  2. Fare soffriggere la cipolla nell'olio, badando a non farla annerire perché non risulti amara, unire il riso e lasciarlo tostare, mescola solo, per qualche minuto.

  3. Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare, quindi aggiungere la crema di asparagi e mescolare bene.

  4. Portare a cottura il riso unendo, poco alla volta, il brodo caldo, sempre mescolando.

  5. Al termine della cottura, dopo circa 15 minuti, aggiungere lo zafferano sciolto in qualche cucchiaio di brodo e mantecare bene con il burro e, a piacere, poco parmigiano grattugiato.

  6. Aggiustare, infine, di sale e pepe.

  7. A questo punto trasferire il risotto in un piatto da portata e decorarlo con le punte di asparagi ed il tuorlo delle uova sode sbriciolato (per un risultato perfetto ci si potrà aiutare con uno schiaccia aglio o con una piccola grattugia), per simulare il fiore della mimosa.

risotto-asparagi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>